«Il vero nemico è la Cina: per vincere la battaglia occorre combattere per Gesù»

L'attacco di Lorenzo Damiano, leader dei Pescatori di Pace

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Lorenzo Damiano, leader dei Pescatori di Pace e responsabile dei rapporti diplomatici ed economici del movimento con rappresentanza in Europa APF, Alliance for peace and freedom, esamina la situazione politica attuale e lancia una provocazione: «La battaglia è sempre più chiara: o si va avanti con Dio o si va avanti contro di lui. Non c’è altra scelta. Non c’è più scelta destra o sinistra, rosso e nero. Il progetto del Covid, il bluff che sappiamo è stato portato avanti dalla Cina (militare) fin da subito, è probabilmente questo: corrompere le più alte cariche ed entità internazionali, dall’Oms all’Unicef, servirsi di burattini complici, facendo tremare il mondo e conquistandolo, per poi sbarazzarsene. Il progetto serve anche a questo: un gioco di potere in cui il male vuole  vincere sul Bene».

Scontro tra potenti

Damiano pochi giorni fa aveva profetizzato che Zuckerberg sarebbe stato preso di mira dalla stessa cricca: «Era inevitabile che succedesse questo: Facebook e i social sono diventati uno strumento pericoloso per chi ha architettato questo gigantesco colpo di Stato. Sono strasicuro che lo stesso Bill Gates verrà espulso dal progetto dai reali manovratori di tutto questo, i cinesi, che in qualche modo distruggeranno anche il suo impero economico a meno che Bill Gates, e tutti i partecipanti al complotto, non chineranno la testa. A quel punto, arrivati alla minaccia, o si convertono e denunciano la verità oppure finiranno in rovina o peggio. E vedrete che nel giro di qualche giorno i 200 miliardi di euro di aiuti di cui si parlava nei mesi scorsi, e che servivano per sostenere l’Italia, spariranno dall’Europa, con la complicità probabile di qualche burocrate, a favore di progetti legati alla Cina. Chi dirige l’operazione? E chi si prenderà il merito di tutto questo? E con che spartizione di potere politico ed economico?».

Attenzione ai falsi profeti: occorre stare dalla parte giusta

Damiano, infine, conclude : «La battaglia è cominciata e i “grandi” si distruggono l’un l’altro. La superbia viene dal male, i potenti saranno rovesciati, lo dice la Bibbia. Il direttore dell’OMS scopre ora, finalmente, che esiste un farmaco che rende di fatto inutile il vaccino per il Covid. Grazie alla preghiera e alla fede si può discernere i fatti che stanno accadendo oggi e modificarli. Chi è falso profeta, chi sta lottando in tutti i modi per la verità e chi invece, travestito da agnello, porta avanti la battaglia dei lupi. I tempi sono maturi per scegliere da che parte stare: lo Spirito Santo chiama i suoi eletti e noi dobbiamo stare dalla parte giusta, con fede».

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10216717069622977&id=1348749616

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento