rotate-mobile
Attualità Vedelago

Vedelago, dipendente del Comune muore a soli 31 anni

Luca Comacchio è mancato all'affetto dei suoi cari dopo una lunga malattia. Il cordoglio del sindaco Andretta a nome di tutta l’amministrazione: mercoledì 29 dicembre, alle 14.30, i funerali

Il Comune di Vedelago è in lutto per la prematura scomparsa di Luca Comacchio, mancato all'affetto dei suoi cari a soli 31 anni. Malato da tempo, Comacchio lavorava come dipendente comunale. Dopo aver svolto il tirocinio nel 2016, nel maggio 2017 era stato assunto dall’ente dove lavorava nell’Ufficio organi istituzionali e dal 2018 svolgeva la mansione di addetto al Centro elaborazione dati. Aveva prestato la propria attività anche all’Unione dei Comuni della marca occidentale specialmente nell’ambito informatico, ma non solo. Luca lascia la compagna Anna, la mamma Lidia, il papà Pierino, la sorella Anna, nonne, zii, cugini, amici e parenti tutti.

Il sindaco e attuale presidente dell’Unione dei Comuni della Marca Occidentale, Cristina Andretta, commenta: «Siamo tutti ancora molto scossi per questa tristissima notizia. Luca era un ragazzo straordinario di una sensibilità incredibile e di una professionalità difficile da trovare. Seppur abbia lavorato per un breve periodo in municipio, si è fin da subito distinto per la sua determinazione e competenza. Le condoglianze più sentite ai famigliari e alla fidanzata da parte di tutta l’amministrazione comunale e dell’Unione dei Comuni della marca Occidentale». I funerali si terranno mercoledì 29 dicembre alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Vedelago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vedelago, dipendente del Comune muore a soli 31 anni

TrevisoToday è in caricamento