Si getta nelle acque gelide del Brentella e salva il suo labrador

Giorgia Vegli, compagna dell'allenatore dell'Udinese Luca Gotti, ha avuto una brutta disavventura a Montebelluna, finendo nelle acque del canale per salvare il suo cane

Si è immersa nelle acque gelate del canale Brentella a Montebelluna lunedì sera, salvando così il suo cane amato cane Teo, un labrador, che non riusciva a risalrire a riva a causa delle sponde troppo ripide.

Dopodiché ha raccontato la sua impresa sul web, non per pavoneggiarsi, ma per mettere in guardia i suoi concittadini dal rischio delle passeggiate in quella zona della città. Lei è Giorgia Vegli, compagna di vita da 27 anni dell’allenatore dell’Udinese Luca Gotti, di professione insegnante di scienze motorie al liceo Levi della cittadina della Marca.

La foto di Giorgia Vegli su Il Gazzettino
vegli-gotti-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La passeggiata della Brentella verso la piscina e casa mia mi ha sempre intimorito (…) ho sempre pensato a possibili cadute di bambini o anziani con la bici, invece è capitato al mio Teo» ha dichiarato alle pagine trevigiane de Il Gazzettino, testimoniando il suo grande amore per il labrador retriver che da 4 anni è diventato un vero e proprio membro della famiglia Gotti-Vegli assieme a Giorgia, al mister e ai loro due figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Macabro ritrovamento in serata: scoperto un cadavere vicino al Melma

Torna su
TrevisoToday è in caricamento