rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità Conegliano

Addio all'imprenditore Luciano Cristini, fondatore della DualPlast

Lutto nel Coneglianese: l'imprenditore, originario di Verona, aveva 73 anni. Patron dell'azienda specializzata nella produzione di materiali in plastica, lascia la moglie e due figli. Mercoledì mattina i funerali nella chiesa dei Santi Martino e Rosa

Imprenditoria trevigiana in lutto per la scomparsa di Luciano Cristini, mancato domenica 21 maggio a 73 anni. Originario di Verona, si era trasferito in provincia di Treviso per amore e qui aveva fondato l'azienda DualPlast con sede a San Vendemiano, arrivata ad avere anche 150 dipendenti nei periodi di massima crescita.

Molto conosciuto nel Coneglianese, era un uomo gentile e legatissimo alla famiglia. La sua più grande passione era il rally che non solo amava seguire da spettatore ma anche come pilota, avendo iniziato a correre da ragazzo trasmettendo negli anni la passione per le corse anche al figlio Alessio. Chiusa l'esperienza lavorativa con la DualPlast, con l'altro suo figlio Francesco aveva avviato una nuova attività imprenditoriale, sempre nel settore della plastica. A strapparlo all'affetto dei suoi cari una leucemia che gli era stata diagnosticata cinque anni fa. A piangerlo oggi la moglie Giuliana, i figli Alessio con Silvia e Francesco con Sara, le nipoti Amanda e Ginevra, la sorella, il fratello, le cognate, i cognati, i nipoti e parenti tutti. L'ultimo saluto a Luciano Cristini sarà celebrato domani, mercoledì 24 maggio, alle ore 11.15 nella chiesa parrocchiale dei santi Martino e Rosa. Dopo il funerale la salma troverà riposo nel cimitero di Corbanese. A chiunque parteciperà, la famiglia chiede non fiori ma eventuali offerte che saranno donate a favore di Ail per la ricerca scientifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio all'imprenditore Luciano Cristini, fondatore della DualPlast

TrevisoToday è in caricamento