Attualità Motta di Livenza

Malattia incurabile, il sorriso di papà Luigi si spegne a 55 anni

Luigi Novi, artigiano molto conosciuto a Motta di Livenza, ha perso la sua lotta contro un tumore incurabile. Lascia la moglie e una figlia di 22 anni. I funerali saranno celebrati lunedì 28 giugno, alle ore 10.30

Luigi Novi (Credits: Servizi Frè)

Motta di Livenza in lutto per la scomparsa di Luigi Novi, artigiano di 55 anni molto conosciuto in paese. Lo scorso dicembre era stato ricoverato in ospedale per forti dolori allo stomaco. Drammatica la diagnosi: tumore maligno. Inutili le cure, in pochi mesi il sorriso di Luigi si è spento, vinto dalla malattia.

A piangerlo oggi la mamma Maria Luisa, il fratello Ivan, la moglie Danka di origini svizzero-serbe e l'adorata figlia Linda di 22 anni. Luigi aveva iniziato a lavorare come pittore e muratore edile insieme al padre Antonio, mancato nel 2006, e al fratello Ivan. Negli ultimi anni, dopo essersi messo in proprio per un periodo, aveva lavorato per una ditta di Fossalta di Portogruaro. Grande appassionato di moto e Formula 1, in molti lo ricordano oggi come un professionista infaticabile, con un grande senso del lavoro che, negli ultimi anni, l'aveva portato in giro per tutta Italia. Le ultime settimane le ha vissute nella sua casa a Motta di Livenza, circondato dall'affetto dei parenti. I funerali saranno celebrati domani, lunedì 28 giugno, nel Duomo di Motta di Livenza alle ore 10.30. Dopo la cerimonia la salma di Luigi sarà cremata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malattia incurabile, il sorriso di papà Luigi si spegne a 55 anni

TrevisoToday è in caricamento