menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Lunardi con il Sindaco Davide Bortolato e Paolo Mogno

Stefano Lunardi con il Sindaco Davide Bortolato e Paolo Mogno

Insegnante di Mogliano vince un Kindle con il concorso Ecoattivi del Comune

Stefano Lunardi: “Ho guadagnato i punti facendo l’accompagnatore del Pedibus e conferendo i rifiuti all’Ecocentro. Credo che il progetto Ecoattivi sia una bellissima iniziativa in quanto oltre a premiare i cittadini virtuosi sostiene l’economia locale che in questo momento sta attraversando un brutto periodo"

È l’insegnante moglianese Stefano Lunardi ad aggiudicarsi il Kindle con schermo 6” in palio con il concorso Ecoattivi. La cerimonia di premiazione si è svolta martedì mattina alle ore 9.30 alla presenza del sindaco Davide Bortolato e del referente del progetto Ecoattivi Paolo Mogno. A ritirare il premio lo stesso Stefano Lunardi, che ha dichiarato: “Ho guadagnato i punti facendo l’accompagnatore del Pedibus e conferendo i rifiuti all’Ecocentro. Credo che il progetto Ecoattivi sia una bellissima iniziativa in quanto oltre a premiare i cittadini virtuosi sostiene l’economia locale che in questo momento sta attraversando un brutto periodo”.

Visibilmente soddisfatto anche il sindaco Davide Bortolato che commenta: “La premialità è un concetto innovativo per le Amministrazioni comunali e noi di Mogliano Veneto vogliamo premiare i nostri cittadini che si comportano bene”. Il concorso "Ecoattivi" infatti premia chi compie azioni virtuose per l’ambiente. Si guadagnano punti conferendo i rifiuti differenziati all’ecocentro (200 punti a conferimento), facendo parte dei volontari del verde (2.000 punti), accompagnando i bambini a scuola con il Pedibus (800 punti) utilizzando i pannolini lavabili (600 punti mensili) e le casette dell’acqua (600 punti).

Ogni 200 punti si ha diritto a un ecosconto del valore di 1 euro che può essere speso nei negozi aderenti al progetto. La conversione dei punti in ecosconti può essere fatta presso il Punto Comune, il centro Ricreativo Anziani, la Farmacia Ventura e i negozi Fotogramma e Venice Espresso. Gli ecosconti spesi vengono completamente rimborsati dal comune ai negozianti. Nel 2018 il comune ne ha rimborsati 1.350, nel 2019 il dato è quasi raddoppiato passando a 2.150. Nel 2020 ne sono stati rimborsati già 2.650 ma si prevede di superare la quota di 3.500 ecosconti visto che il progetto scadrà il 31 marzo 2021.

Ai cittadini di Mogliano quindi Ecoattivi piace sempre di più. In testa ai negozi dove i cittadini vanno a spendere gli ecosconti guadagnati, troviamo le 2 farmacie: Farmacia Ventura con 315 ecosconti e Farmacia alla Marca con 302, seguite dalla Macelleria Bellio (285), dall’Enoteca Mattiazzi (279) e dalla pizzeria Biz Betica (258). Tutte le informazioni, compresa la lista dei negozi aderenti, si possono avere scaricando gratuitamente l’app ECOATTIVI sul proprio smartphone o visitando il sito moglianoveneto.ecoattivi.it.

Stefano Lunardi con il Sindaco Davide Bortolato-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Male incurabile, il barman Mauro muore a soli 27 anni

  • Cronaca

    Parkour per bambini al Biscione: i carabinieri li fanno sgomberare

  • Attualità

    Covid, addio all'imprenditore Vasco Cavasin: aveva 72 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento