rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità

''Mai più fascismi'', in migliaia a Roma: presente la Cgil di Treviso

Sabato 16 ottobre la manifestazione indetta dai sindacati dopo le violenze avvenute durante le proteste dei No Green pass della scorsa settimana. La sezione trevigiana: «In piazza per lavoro e democrazia»

Ad una settimana esatta dalle violenze dei No Green pass e dall'assalto alla sede della Cgil di Roma, è andata in scena sabato 16 ottobre, nella Capitale, la manifestazione indetta dai sindacati, dal titolo: "Mai più fascismi".

mai-piu-fascismi-2

L'appuntamento, fissato per le ore 14, ha radunato circa 60mila manifestanti in piazza San Giovanni. Molte le bandiere presenti in piazza, e molti gli slogan contro i movimenti neo-fascisti. Tra i presenti anche una rappresentanza della Cgil di Treviso, in piazza per il lavoro, la partecipazione e la democrazia. Applausi per il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al suo arrivo alla testa del corteo in piazza dell'Esquilino. «Quella di oggi è una manifestazione che difende la democrazia di tutti - ha detto il segretario generale della Cgil - L'attacco al sindacato è in realtà un attacco alla dignità del lavoro di tutto il Paese. E noi siamo qui non per difendere qualcuno ma per difendere la democrazia è per estendere la democrazia nel nostro paese e in Europa - conclude Landini - C'è da progettare un futuro che applichi i principi fondamentali della nostra costituzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

''Mai più fascismi'', in migliaia a Roma: presente la Cgil di Treviso

TrevisoToday è in caricamento