Male incurabile: pasticciere perde la vita a soli 36 anni

Mauro Libralato, originario della frazione di Carpenedo, ha perso la sua lotta contro una grave malattia che gli era stata diagnosticata nel 2017. Amici e familiari sotto shock

In foto: Mauro Libralato (Immagine tratta da Facebook)

Il sorriso inconfondibile di Mauro Libralato si è spento martedì 16 aprile nella sua casa di Carpenedo, frazione di Vedelago. I familiari lo hanno trovato privo di sensi nel bagno di casa dopo che il giovane era rientrato da una breve passeggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inutile l'intervento dei soccorsi, per Mauro non c'era più nulla da fare. Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", Mauro era un grande amante dello sport e lavorava come pasticciere alla Germinal Bio di Castelfranco. Mauro aveva scoperto di essere malato due anni fa, nel 2017. Da quel giorno aveva sempre cercato di affrontare le cure con il sorriso. Si era sottoposto all'ultima operazione solo una decina di giorni fa, la speranza era quella di potersi rimettere in sesto sempre con la fiducia di un miglioramento imminente. Purtroppo però martedì c'è stato un peggioramento improvviso che non ha lasciato scampo al giovane trentaseienne. Animo gentile e solare amava trascorrere il tempo libero in compagnia degli amici e dei fratelli, senza mai dimenticare le sue due grandi passioni: lo sport e la cucina. La notizia della sua tragica scomparsa ha gettato nello sconforto l'intera comunità di Carpenedo. I funerali saranno celebrati nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento