rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità

Turni massacranti e stress: il dott. Rigoli ricoverato dopo un malore

Il primario della Microbiologia del Ca' Foncello si trova sotto osservazione in Cardiologia dopo che nella giornata di domenica si era sentito male mentre si trovava in laboratorio

Un malore improvviso mentre si trovava all'interno della sua seconda casa, il laboratorio della Microbiologia dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso di cui è anche primario. E' questa la causa del ricovero ospedaliero, presso il reparto di Cardiologia, a cui è stato sottoposto il dott. Rigoli, coordinatore delle 14 Microbiologie del Veneto. A provocare il malore sarebbe stata la perenne condizione di stress psicofisico a cui è posto Rigoli da ormai oltre un anno a causa della pandemia, con turni di lavoro stressanti e massacranti, sempre in prima linea con la sua équipe per combattere il Covid. Le condizioni del noto medico trevigiano non destano però al momento particolare preoccupazione, ma gli è stato prescritto un periodo di massimo riposo per permettere al suo fisico di riprendersi dopo tanti mesi di attività non stop. «Il Primario - fa sapere l'Ulss 2 - sta affrontando anche questo momento con l’impegno, la serenità e la positività che l’hanno contraddistinto durante questo difficile anno, trascorso in prima linea nella lotta alla pandemia».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turni massacranti e stress: il dott. Rigoli ricoverato dopo un malore

TrevisoToday è in caricamento