Si sente male mentre lavora nei campi, muore 4 mesi dopo al Ca' Foncello

Florin Pogol, agricoltore 50enne di origini romene, era stato ricoverato lo scorso luglio dopo un sospetto colpo di calore. Disposta l'autopsia, indaga la Procura di Treviso

L'ospedale di Treviso (Foto d'archivio)

E' morto domenica scorsa all'ospedale Ca' Foncello dove, solo 4 mesi fa, era stato ricoverato dopo un malore improvviso mentre lavorava nei campi. La morte di Florin Pogol, agricoltore 50enne romeno, al momento sembra essere piena di misteri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro mersi fa l'uomo, impiegato in un'azienda agricola della provincia, si era sentito male mentre era al lavoro nei campi, crollando a terra davanti ai colleghi. Dal ricovero all'ospedale di Treviso era emerso che, tra le possibili cause del malessere, potesse esserci un colpo di calore dovuto all'età non più troppo giovane dell'agricoltore. L'uomo era stato dimesso e giudicato idoneo per tornare a lavorare. Tutto sembrava essere andato per il meglio ma la settimana scorsa Florin si è ripresentato al pronto soccorso insieme a un conoscente lamentando un grande senso di debolezza. Dopo le prime analisi l'agricoltore era stato ricoverato ma le sue condizioni di salute si sono aggravate giorno dopo giorno e, domenica scorsa, il cuore dell'uomo ha smesso di battere. Ora la Procura di Treviso ha aperto le indagini sul decesso dell'uomo e disposto l'autopsia per capire l'esatta causa della morte. Bisognerà chiarire dunque l'esatta ragione del decesso e se il 50enne era davvero pronto per tornare al lavoro dopo il grave malore che l'aveva colpito in estate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento