Lascia 18 regali alla figlia prima di morire: la storia di mamma Elisa diventa un film

Arriva nelle sale la pellicola dedicata allo splendido gesto di una mamma di Spresiano. Nel cast Vittoria Puccini, Benedetta Porcaroli e Edoardo Leo. In uscita il 2 gennaio 2020

In foto: una scena del film

Arriva al cinema "18 regali", film ispirato alla straordinaria storia di Elisa Girotto, la donna che ha commosso l'Italia intera lasciando 18 regali per i futuri compleanni della figlia quando ha scoperto di avere poco tempo per vederla crescere. Protagonisti della pellicola, in uscita il 2 gennaio 2020, Vittoria Puccini, Benedetta Porcaroli ed Edoardo Leo. Soggetto e sceneggiatura di Francesco Amato, che firma anche la regia, Massimo Gaudioso, Davide Lantieri e Alessio Vicenzotto. 

Un film emozionante - prodotto da Lucky Red - ispirato alla storia vera della donna di Trieste che con un immenso gesto d’amore ha trovato  il modo per sconfiggere l’ineluttabilità del destino e restare accanto alla figlia durante la sua crescita. Grazie alla magia del cinema è possibile far convergere passato e futuro, mettendo in scena l’incontro tra madre e figlia. Il film celebra la vita e la potenza dell’amore di una madre che con grande coraggio e determinazione riesce a superare ogni confine.

La trama 

Come ogni anno Alessio (Edoardo Leo) consegna alla figlia Anna (Benedetta Porcaroli) un regalo lasciatole da Elisa (Vittoria Puccini). È il giorno del diciottesimo compleanno di Anna e da scartare le rimane l’ultimo regalo, ma un desiderio di ribellione e un senso di vuoto incolmabile la spingono a scappare dalla festa organizzata dal padre. Si ritrova a vagare di notte in mezzo alla strada e una macchina, non vedendola, la investe. Al suo risveglio Anna si ritrova faccia a faccia con la madre che non ha mai conosciuto. Il destino le regala così l’occasione di conoscere Elisa, e farsi conoscere a sua volta, in uno straordinario viaggio ricco di emozioni e speranza.

Il trailer

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento