menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maniaco si cala i pantaloni e inizia a masturbarsi: passante lo filma e lo denuncia

E' successo a Oderzo, nella vicinanze della chiesetta di San Giuseppe. Grande prontezza da parte di una giovane che non ha esitato a riprendere l'esibizionista ora ricercato

Aspettava nascosto in auto l'arrivo di qualche donna e, non appena le passanti si accorgevano della sua presenza, iniziava a calarsi i pantaloni e a masturbarsi.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", il maniaco seriale sarebbe entrato in azione almeno 2 volte nel Comune di Oderzo fino a quando una giovane non è riuscita a "incastrarlo". L'uomo sarebbe un 40enne che, nelle ultime settimane, aveva iniziato ad aggirarsi per le strade del paese prendendo di mira le signore (o signorine) che si avvicinavano ignare alla sua auto. La donna che lo ha denunciato era già stata vittima dell'esibizionista. Quando, nei giorni scorsi, si è accorta della stessa vettura ferma in sosta vicino alla chiesetta di San Giuseppe, non ha esitato un attimo a estrarre il telefono dalla borsa e a iniziare a filmare il maniaco. Colto di sorpresa l'uomo ha provato a tirarsi su i pantaloni in fretta e furia per poi mettere in moto e allontanarsi. Nel video la donna ha ripreso l'auto che sgommava a tutta velocità, filmando buona parte della targa. Dopo aver messo in fuga l'esibizionista, la giovane si è subito recata alla caserma dei carabinieri di Oderzo per denunciare l'accaduto. Le indagini per risalire al responsabile sono state avviate nella speranza di poterlo individuare il prima possibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento