«Reddito e salute per tutti», martedì mobilitazione in Piazza Borsa

Il 3 novembre, alle ore 18.30, Cso Django ha indetto una nuova manifestazione in pieno centro a Treviso. Tra le richieste: stop affitti e reintroduzione dei buoni spesa

Manifestazione in Piazza Borsa a Treviso (Foto d'archivio)

Il centro sociale Django di Treviso ha annunciato una mobilitazione generale per il tardo pomeriggio di domani, martedì 3 novembre. La manifestazione si terrà in Piazza Borsa alle ore 18.30.

WhatsApp Image 2020-11-02 at 15.03.54-2

«La soluzione all'emergenza che stiamo vivendo? Reddito e salute per tutti». Con queste parole i militanti di Cso Django hanno annunciato l'evento sui loro canali social. «Com’era prevedibile, l'aumento dei contagi sta portando alla progressiva chiusura di moltissime attività: mentre la gente continua ad ammalarsi usando autobus o treni strapieni per andare a lavorare, vediamo chiudere le scuole e gli spazi di socialità - spiegano gli organizzatori - Le istituzioni a tutti i livelli (statale, regionale e comunale) avrebbero dovuto e dovranno fare molto di più. Come mai non sono stati fatti investimenti seri sul trasporto, sulla sanità e sulle infrastrutture scolastiche? Molti di noi si trovano senza lavoro, senza reddito, senza accesso ad ammortizzatori sociali (magari perché costretti a lavorare in nero), mentre altri aumentano in modo esponenziale le loro ricchezze, come la grande distribuzione alimentare, le aziende di e-commerce e di comunicazione digitale ed i proprietari di patrimoni immobiliari. Non siamo tutti sulla stessa barca. Non accettiamo di essere messi davanti ad una scelta senza senso: salvaguardare la nostra salute o la possibilità di portare a casa il pane? Le soluzioni ci sono: ridurre le disuguaglianze per finanziare sicurezza sanitaria e ammortizzatori sociali. Non accettiamo di dover barattare un diritto con un altro diritto, mentre c'è chi vede aumentare i propri privilegi» concludono.  Dopo la protesta di lunedì scorso che aveva portato in Piazza dei Signori tremila persone uscite a manifestare contro l'ultimo Dpcm, Treviso si prepara a vivere domani un nuovo pomeriggio di proteste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento