rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità

Vandali in azione nella notte: strappati i manifesti elettorali di Forza Italia

Nella notte tra sabato 26 e domenica 27 maggio, alcuni ignoti vandali hanno preso di mira i manifesti elettorali di Forza Italia per le prossime elezioni comunali a Treviso

TREVISO Nella notte tra sabato 26 e domenica 27 maggio qualche malintenzionato ha voluto strappare i manifesti elettorali di Forza Italia negli spazi predefiniti per la pubblicità elettorale.

Il consigliere comunale Acampora ha voluto commentare con queste parole l'accaduto: "Lo trovo un atto deplorevole che va contro ogni logica di buon senso e democrazia. Il rispetto di tutti i candidati e la libertà d'opinione deve essere alla base di una campagna elettorale, provo molta preoccupazione per questo clima di tensione che si è creato. Se qualcuno mi odia a tal punto da non sopportare la mia immagine affissa su manifesto significa che probabilmente sto dando fastidio e che quindi allo stesso tempo che sono nella strada giusta. Non mi faccio di certo intimidire". Dichiarazioni cui fanno eco quelle rilasciate da Andrea De Checchi, avvocato ed ex assessore di Ca' Sugana: "Le competizioni elettorali si devono vincere con i contenuti, non denigrando gli avversari o cercando di togliergli visibilità. Mi auguro che negli ultimi giorni di campagna elettorale, magari la tensione per un risultato al di sotto delle aspettative, non porti a condotte sleali e scorrette. Per quanto riguarda Forza Italia, tutti i candidati continueranno la propria corsa elettorale  solo parlando con i cittadini di progetti e idee."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione nella notte: strappati i manifesti elettorali di Forza Italia

TrevisoToday è in caricamento