Marcia di primavera a favore de La nostra famiglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

CONEGLIANO Martedì 1 maggio 2018 sarà il grande giorno della 43esima marcia di Primavera e della 24esima Marcia del sorriso, due iniziative che da sempre uniscono sport e solidarietà. 

Anche quest’anno, oltre a Conegliano, le altre due marce partiranno dalle sedi di Pieve di Soligo e Mareno di Piave per giungere insieme presso la città del Cima. La Marcia di Primavera con i bambini e ragazzi dell’Associazione “La Nostra Famiglia” rimane sempre un appuntamento da non perdere e anche quest’anno sarà caratterizzata da tre percorsi che sono per tutti i gusti o, più precisamente, per tutte le gambe! La Primavera è stata scelta da diversi anni, dall’Associazione "La Nostra Famiglia" che si prende cura di bambini con disabilità, per realizzare una iniziativa suggestiva: una marcia insieme alle persone meno fortunate, accompagnandole con gioia in un percorso tra la città e la campagna, panorami mozzafiato, fatto di affetto nei loro confronti, di partecipazione alla loro voglia di vivere. La marcia partirà da tre distinte sedi de “La Nostra Famiglia”. Martedì 1 maggio saranno tre le marce che partiranno alle ore 9.00 contemporaneamente per giungere presso la sede de La Nostra Famiglia di Conegliano. Questa iniziativa ha un valore simbolico in quanto rappresenta il percorso fatto dai bambini e ragazzi percorrono per frequentare i Centri di Riabilitazione. Obiettivo dell’iniziativa è il coinvolgimento di scuole, gruppi, associazioni, famiglie per un gesto di solidarietà, condivisione e amicizia, stando insieme ai bambini per una festa di colori. Info: 0438.4141 oppure www.lanostrafamiglia.it. L'iniziativa, voluta dagli Alpini coinvolge tutti i gruppi alpini del territorio che si sono lasciati positivamente contagiare, si colloca all'interno del calendario delle manifestazioni di primavera della parrocchia di San Silvestro di Costa di Conegliano e consente di utilizzare gli stand della festa parrocchiale. La spina dorsale della manifestazione sono gli Alpini, gente che sa costruire legami profondi con le iniziative in cui crede, che vi impegna uomini, idee, una rete di relazioni forti nel territorio. La festa sarà grande se tutti comprenderemo la grande voglia di vivere che caratterizza le persone disabili. II loro stile è quello di fare cose grandi in modo semplice e con una volontà tenace e carica di umanità.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento