menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Astolfo (Credits: Onoranze funebri Prosdocimo)

Marco Astolfo (Credits: Onoranze funebri Prosdocimo)

Malattia incurabile, l'imprenditore Marco Astolfo muore a 54 anni

Ex assessore e candidato sindaco a Meduna di Livenza, gestiva una catena di negozi di arredamento. Lascia moglie e due figli, i funerali saranno celebrati venerdì 16 aprile

In soli tre mesi un tumore fulminante ha strappato l'imprenditore Marco Astolfo all'affetto dei suoi cari. Aveva 54 anni e la notizia della sua scomparsa ha lasciato senza parole tutta Meduna di Livenza dove l'imprenditore viveva con moglie e figli.

Ex assessore comunale e candidato sindaco, Astolfo era socio fondatore e gestore di una catena di negozi di arredamento: un'avventura professionale iniziata nel 1989 come fondatore del negozio di arredamento "L'Ambiente" a Meduna di Livenza, un marchio che oggi vanta ben sette punti vendita in tutto il Nordest con uno showroom anche a Cortina. Negli anni Astolfo è diventato amministratore delegato di Floomix srl e di Archimede srl: era uno degli imprenditori trevigiani più conosciuti nel settore dell'arredamento di interni. L'altra sua grande passione era la politica: assessore ai Lavori pubblici per due mandati durante l'amministrazione Berri, si era candidato a sindaco per due volte, sfidando senza successo Marica Fantuz che in queste ore lo ha voluto ricordare con un lungo post di commiato su Facebook: «Purtroppo ci sono notizie che vorresti non arrivassero mai ed invece bussano alle nostre porte comunque, crudeli, feroci, impietose.  Arrivano, come uno schiaffo che non ti aspetti, che ti lascia lì, inebetito, inerme, disarmato, impotente, con una grande sensazione di vuoto. Marco era un uomo di spessore, una mente acuta, preparato e competente, che ci ha consegnato insegnamenti da non disperdere. È stato nei miei confronti un avversario leale e corretto; il suo rispetto e la sua cordialità erano figlie di una persona davvero capace e perbene. Dolore e dispiacere prevalgono su ogni cosa in questo momento, ma quel che è certo, è che la Sua scomparsa impoverisce il nostro territorio che perde un uomo dalle grandi qualità». Ex consigliere di gestione dell'asilo nido di Meduna, amava seguire il calcio e, nonostante il successo imprenditoriale, era sempre rimasto molto legato alla famiglia e agli affetti di sempre. Marco Astolfo lascia la moglie Albarosa, i figli Johnny ed Aurora, i fratelli Tatiana e Carlo, amici e familiari tutti. I funerali saranno celebrati domani, venerdì 16 aprile, alle ore 15.30 nella chiesa parrocchiale di Meduna. Eventuali offerte saranno devolute a favore della "Casa dei Gelsi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragico schianto in moto, muore dopo due giorni di agonia

  • Attualità

    Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento