menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Mareno investe nel pubblico: ecco 2 milioni di euro per Piazza Municipio

Sarà un gruppo di lavoro guidato dall’Architetto Toni Follina, progettista di numerose aree, spazi ed arredi pubblici sia in provincia che su più vasta scala, ad ideare la nuova piazza

Sarà un gruppo di lavoro guidato dall’Architetto Toni Follina, progettista di numerose aree, spazi ed arredi pubblici sia in provincia che su più vasta scala, ad ideare la nuova Piazza Municipio di Mareno di Piave. L’incarico è stato aggiudicato in questi giorni a fronte di una procedura di gara bandita tra dieci competitor secondo il criterio dell’offerta economicamente vantaggiosa e presto sarà sottoscritto il contratto, previa la conclusione delle previste verifiche di legge.

Entro l’estate, sarà così possibile disporre di un progetto esecutivo degli spazi antistanti il Municipio. Gli indirizzi e le linee guida trasmesse ai tecnici dall’Amministrazione sono chiare:
- Dare vita ad uno spazio di relazione ed aggregazione nel centro del Capoluogo;
- Riqualificare la viabilità ed accrescerne la sicurezza;
- Sviluppare un’idea di piazza che riqualifichi gli spazi nell’intorno del Municipio e si coordini e dialoghi con gli ambiti esistenti e con le trasformazioni urbanistiche ed edilizie imminenti ed in atto;
- Valorizzare ed accrescere le opportunità delle attività commerciali che si affacciano sulla piazza, coinvolgendole nel processo progettuale;
- Riorganizzare e rilanciare il mercato settimanale con nuovi ed aggiornati servizi e standard di sicurezza e qualità;

Sul fronte viabilità, in particolare, permarrà, seppure rallentato, il transito veicolare davanti al municipio, ma dovrà essere previsto un sistema di possibile chiusura in occasione del mercato e di altri eventi o manifestazioni che sia semplice ed immediato, e rispettoso dei più recenti criteri di sicurezza in materia di safety e security. Complessivamente dovranno essere mantenuti, se non accresciuti, gli attuali standard a parcheggio, prevedendo anche stalli di sosta breve per tutelare le esigenze delle attività commerciali presenti. Il nuovo sistema viabilistico dovrà garantire l’accesso alla parte ovest del capoluogo (ambito scuole) senza interruzione, anche nelle giornate di mercato, mantenendo quindi un libero transito dalla via Cal Larga e ciò permetterà anche una diversa regolazione del traffico della via Rosselli.

Appena disponibile una prima bozza di progetto, l’Amministrazione darà luogo ad un confronto attivo con gli stakeholder, ovvero con i proprietari dei negozi che si affacciano sulla piazza, con le attività commerciali del mercato settimanale e con i privati. L'Investimento previsto è di 2.000.000 di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento