menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mario Conte in visita agli anziani dell'Israa: "Sono loro ad aver reso grande Treviso"

Il candidato sindaco per il centrodestra ha fatto visita ai quasi novecento anziani ospitati nelle strutture dell'Israa. "Nel nostro programma progetti concreti per tutti i pensionati"

TREVISO Il candidato sindaco per il centrodestra, Mario Conte, ha visitato nelle scorse ore le strutture di Israa (Casa Albergo, Menegazzi, Zalivani, Residenza Città di Treviso, Umberto I° in fase di ristrutturazione), che ospitano 860 anziani ed impiegano direttamente o indirettamente circa 700 dipendenti.  

I nonni sono la memoria, sono coloro che hanno fatto grande Treviso e l'hanno ricostruita dopo il bombardamento; loro ci hanno cresciuti insegnandoci il rispetto per il lavoro duro e difficile, le tradizioni della nostra terra e l'orgoglio di farla crescere – ha detto Conte -. Per questo a tutti loro dobbiamo riconoscenza, ed un modo per dimostrarla è assisterli e curarli nel modo migliore, con competenza, ma anche con affetto e con strutture dove possano sentirsi a casa, assistiti ed amati. Israa offre tutto questo, affiancandosi alle famiglie anche nell'assistenza domiciliare e ai malati di Alzheimer la cui gestione è più difficile”. “Mi ha fatto piacere poter toccare con mano la qualità delle strutture e dell’offerta di Israa. Nel nostro programma elettorale gli anziani non saranno dimenticati, anzi: prevediamo interventi per la loro società (sostegno ai centri aggregativi, giardini e parchi con spazi ad hoc per loro, interventi sull'accessibilità degli angoli più belli della città quali le mura, un consigliere delegato al Sociale che raccolga le loro necessità quando per dignità non hanno coraggio di chiedere, e così via). Sono progetti concreti, che esprimano loro la nostra gratitudine e la vicinanza anche alle loro famiglie”.

Visita Israa 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento