rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Mascherine all'aperto, Conte: «Vanno portate a prescindere dalle ordinanze»

Lunedì 29 novembre il sindaco di Treviso è tornato a parlare dell'ordinanza per rendere obbligatorie le mascherine nei luoghi più affollati del centro: «Questo weekend ho visto cittadini responsabili»

«In questo momento non abbiamo intenzione di emettere ordinanze per le mascherine all'aperto: sarebbe solo un rafforzativo di una norma prevista dal Dpcm anche in zona bianca. Ovviamente terremo monitorati i contagi e i flussi in citta: se tra una settimana, o dieci giorni, vedremo un peggioramento della situazione firmerò il provvedimento».

Il sindaco di Treviso, Mario Conte, torna con queste parole sull'ordinanza che potrebbe entrare in vigore prima di Natale in città. «L'invito che faccio a tutti i cittadini è quello di proteggersi indossando la mascherina soprattutto nei luoghi più affollati. Treviso rispetta quanto previsto dal Dpcm chiedendo a tutti di portare la mascherina in tutte le situazioni di assembramento. Bisogna capire che la mascherina va portata a prescindere dalle ordinanze - continua Conte - Nel weekend appena trascorso ho vissuto la città e ho notato con piacere molti atteggiamenti responsabili: in Calmaggiore, Piazza dei Signori ma anche in stazione la maggior parte dei presenti indossava la mascherina. C'è ancora una fascia di popolazione non vaccinata e per questo dobbiamo essere tutti più responsabili. La preoccupazione per i prossimi giorni è soprattutto da un punto di vista logistico - conclude il sindaco - Ci stiamo confrontando in questi giorni con Mom sui controlli da fare a bordo dei mezzi pubblici. Ai cittadini chiedo pazienza perché qualche disservizio sarà inevitabile, soprattutto per i molti dipendenti Mom ancora senza Green Pass». 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Mascherine all'aperto, Conte: «Vanno portate a prescindere dalle ordinanze»

TrevisoToday è in caricamento