Il si di Marco e Angela, il matrimonio ai tempi del Covid-19

Nella mattinata di oggi, 29 aprile, presso il municipio di Colle Umberto la cerimonia con cui i due giovani hanno coronato una lunga storia d'amore, con un fidanzamento durato per una decina di anni

Marco e Angela

Dopo dieci anni di fidanzamento non potevano immaginare che il loro matrimonio si sarebbe consumato nel periodo, difficile, della pandemia del Cronavirus. Marco Bavaresco, 27 anni, e Angela Anastasio, 26 anni, due giovani di Colle Umberto, hanno deciso di non rinviare l'evento e di pronunciare il fatidico si, presso il municipio del Comune trevigiano, rispettando le norme per evitare la diffusione del Covid-19. Del resto la data scelta non era casuale: il 29 aprile di dieci anni fa la coppia aveva deciso di fidanzarsi. Due lustri dopo eccoli, con le loro mascherine, guanti e senza abiti da cerimonia, a dirsi di si di fronte al sindaco, Sebastiano Coletti. Al matrimonio hanno potuto assistere solo due testimoni (uno per sposo). I genitori hanno atteso all'esterno del municipio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Hanno bonariamente insistitito -racconta il sindaco Coletti- e abbiamo dato l'assenso: facendolo non c'erano rischi di assembramento. C'era l'ufficiale dell'anagrafe, i due sposi e i testimoni. Per i matrimoni non c'è divieto specifico, non è una vera e propria cerimonia ma un rito civile. Fatto con determinati crisimi si può. Un mese fa sarebbe sato più difficile ed è stata una forte emozione. Hanno fatto la foto con il bacio, con la mascherina, per scherzare. Hanno fatto normalmente lo scambio degli anelli: vivono insieme, mica poco possiamo dirgli di non toccarsi. Dal 4 del resto riapre tutto. Il tutto è durato 5 minuti, gli sposi avevano gli occhi lucidi; è un segno che si torna alla normalità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Rapporto sessuale troppo focoso, 30enne si frattura il pene

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento