menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Due delle "centine", Clara De Conti e Nicole Tofinetti

Due delle "centine", Clara De Conti e Nicole Tofinetti

Esami di maturità: al Liceo Levi di Montebelluna ben 41 centini e 9 lodi

Tutte e dieci le quinte piazzano almeno uno studente tra i centini. Un risultato che ricambia lo straordinario sforzo fatto da docenti, allievi e personale durante il lockdown

Per la prima volta arriva a compimento il corso del Liceo Sportivo al Levi di Montebelluna. Arriva con un risultato da primato, ben quattro studenti con il 100 finale: Alba Mattia, Bolzonello Marco, Carraro Matteo, Serena Arianna, campioni nello sport e nella scuola. Questo è l’anno degli alunni che hanno frequentato per tutti cinque gli anni il Liceo nella nuova sede di via Sansovino ed è anche l’anno della lotta contro il Covid-19. La nuova sede con laboratori, palestra, aule moderne ha sostenuto un lavoro sereno e profondo, mentre il Covid è stato sconfitto da casa, con la didattica a distanza, con l'impegno dei docenti e la forza di volontà degli allievi.

Conferma la sua qualità anche il Liceo Classico con tre allievi che portano a casa la lode: Mazzero Roberta e Rossi Angela della 5A Classico e Pellizzari Jurij della 5B Classico. Quest’ultima è la classe che ha inaugurato il gemellaggio del Liceo con la città di Spalato in Dalmazia, tra di loro anche due centini: Gasparetto Margherita e Malesani Andrea. La 5A Classico porta a casa altri 3 centini: Bordignon Chiara, Martella Vittoria e Torresan Sara. Le quattro classi dello scientifico hanno come campioni Cavallin Jonathan, Paronetto Francesco e Sbeghen Gaia, diplomati con lode, tanti anche i cento: Deponti Lorenzo, Ferracin Daisy, Giusti Silvia, Poloniato Gianna, Spadetto Caterina della 5A; Hu Carlo, Lucietti Gioele, Mattiuzzi Letizia, Tofinetti Nicole, Zannelli Martina della 5B; Bonetto Gaia, Bressan Alberto, Celotto Gabriele Pio, Ereqi Sara, Feltrin Anna della 5C; Pessetto Arianna, Pizzaia Giovanni della 5D.

Tre invece le lodi nell’indirizzo Scienze applicate: Varaschin Tommaso della 5A e De Bortoli Gabriele e Golino Marco della 5C. Completano il quadro delle Scienze applicate i centini: De Conti Clara della 5A, Bottin Lorenzo della 5B e Balzan Alessandro, Colusso Elisa, Feltrin Sirio Vittorio e Spadetto Anna della 5C. «Come è noto la nostra scuola è stata colpita da un grave lutto, un incidente, pochi giorni fa, ha portato via una delle nostre giovanissime allieve – commenta l’ingegner Ezio Toffano, preside del Primo Levi - Questi 41 centini sono un raggio di luce in un anno complicato, funestato dal Covid-19. I cinque anni di impegno e studio di tutti gli allievi sono comunque emersi. Per noi operatori è il segnale che anche nelle condizioni più difficili, se si è ben seminato, la qualità e la soddisfazione arrivano sempre». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento