menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della messa celebrata martedì mattina a Treviso

Un momento della messa celebrata martedì mattina a Treviso

San Michele Arcangelo, messa a Treviso per il patrono della Polizia

Martedì 29 settembre le celebrazioni nella chiesa di Santa Maria Maddalena a Treviso. Presenti il Prefetto e il Questore del capoluogo insieme alle istituzioni locali

Si è svolta martedì mattina, 29 settembre, presso la chiesa di Santa Maria Maddalena a Treviso, la santa messa in occasione della ricorrenza di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato, alla presenza del Prefetto, Maria Rosaria Laganà, del Questore, Vito Montaruli, e delle massime autorità locali militari e civili.

San Michele Arcangelo è stato proclamato patrono e protettore della Polizia da Papa Pio XII il 29 settembre 1949, per la naturale assonanza con la missione assolta quotidianamente, con professionalità ed impegno, da ogni singolo operatore. Il poliziotto, infatti, è chiamato ogni giorno ad assicurare il rispetto delle leggi, l’ordine e la sicurezza dei cittadini a favore dei quali orienta il suo servizio che trova espressione e sintesi nel motto “Sub lege libertas”. La cerimonia si è conclusa con la preghiera di San Michele Arcangelo recitata da un poliziotto della Questura in una mattinata di grande partecipazione per gli agenti della Polizia trevigiana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento