Raffica di eventi e Vescovo in città: domenica da incubo per il traffico

Treviso si prepara a un weekend ricco di iniziative che culminerà domenica 6 ottobre con l'arrivo del nuovo Vescovo nel capoluogo. Corteo blindato. Viabilità e parcheggi modificati

Domenica 6 ottobre Treviso ospiterà vari eventi pubblici che rischieranno di creare non pochi disagi a chi aveva intenzione di muoversi in auto. Ogni evento porterà una serie di limitazioni alla viabilità in diversi orari e zone della città. Vediamoli nel dettaglio: 

AUTUNNO IN BORGO

La Manifestazione “Autunno in Borgo” che porterà mercatini ed esposizioni di prodotti, coinvolgerà Borgo Cavour e le vie limitrofe. Dalle ore 6 e fino alle 21 del 6 ottobre, sarà interdetta la circolazione veicolare e la sosta con rimozione coatta in Borgo Cavour (dall’intersezione fra porta Santi Quaranta e via Riccati), via San Liberale (nel tratto compreso fra via Sauro e Borgo Cavour), via Filzi (fra via Chiesa e Borgo Cavour), via Canova (tratto tra via Frà Giocondo e Borgo Cavour).

INGRESSO DEL NUOVO VESCOVO DI TREVISO

In occasione della cerimonia solenne di insediamento del nuovo Vescovo di Treviso, Monsignor Michele Tomasi, verrà interdetta la circolazione dalle 13 e fino al termine della cerimonia nelle vie interessate dal percorso dei fedeli: piazza Santa Maria Maggiore, via Carlo Alberto, via e piazza San Leonardo, via Martiri della Libertà , via Indipendenza, piazza dei Signori, Calmaggiore, piazza Duomo, via Risorgimento, via delle Absidi e via San Nicolò. Inoltre, sarà vietata la sosta con rimozione coatta dei mezzi dalle 7 alle 20 in piazza Duomo, viale Cesare Battisti (da ambo i lati), via Sauro (nell’area parcheggio “Cantarane”), via Achille Papa, via Riccati, via Carlo Alberto, via e Piazza San leonardo, via Indipendenza, via XX Settembre, Calmaggiore, via Risorgimento, via Longhin, via Castelmenardo (relativamente alla piazzetta situata di fronte alla banca), via Isola di Mezzo (nel tratto da piazza Pio X a via Risorgimento, da ambo i lati).  Sarà consentito l’accesso ai residenti, compatibilmente all’afflusso di persone nelle aree interessate. Verranno predisposte deviazioni del traffico sulle strade affluenti all’area dell’evento mentre il trasporto pubblico sarà deviato su percorsi alternativi individuati dal gestore del servizio. Domenica 6 ottobre, le limitazioni al traffico del centro storico, di norma attuate nelle giornate festive, saranno anticipate alle 13 per garantire il regolare svolgimento delle manifestazioni in programma.

RADUNO COLLI ASOLANI E TREVIGIANI

Per quanto riguarda il raduno di auto storiche con contestuale esposizione delle vetture, dalle 7 alle 12 di domenica 6 ottobre sarà istituito il divieto di sosta in viale D’Alviano nel tratto da Porta Santi Quaranta e Porta Caccianiga. Dalle ore 10.45, invece, viale d’Alviano, viale Fratelli Cairoli, viale Montegrappa, viale XXIV Maggio, strada Feltrina, via Cisole, via Castagnole saranno interessate dal passaggio delle auto.

PASSEGGIAMO TREVISO – TIRAMISU DAY

In occasione del Tiramisù Day, giornata dedicata al dolce della tradizione trevigiana, domenica 6 ottobre si terrà una camminata benefica lungo le vie della Città a favore di fondazione Telethon. Per garantire il regolare svolgimento della camminata, verrà istituito il divieto di sosta in viale Burchiellati (intero tratto) dalle 7 alle 13. A partire dalle ore 9 potrà essere sospesa temporaneamente la circolazione veicolare al fine di consentire il passaggio dei partecipanti in viale Burchiellati, via Manzoni, via Case di Ricovero, Borgo Cavalli, via Stangade, via Santa Caterina, via Carlo Alberto, Santa Maria Maggiore, via Tolpada, riviera Garibaldi, ponte Dante, Da Coderta, Sant’Agata, zona Università, via Santa Margherita, via Toniolo, corso del Popolo, via Martiri della Libertà, San Leonardo, via Sant’Agostino, Pescheria, via Dolfin, via Palestro, San Vito, piazza Monte di Pietà, via Indipendenza, piazza dei Signori, via Barberia, piazza Pola, via Bonrdone, Calmaggiore, via Cornarotta, via del Municipio, via Campana, via Sant'Antonio da Padova. Compatibilmente con lo svolgersi della manifestazione sarà consentito il transito ai mezzi dei frontisti, di soccorso e di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento