Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità Piazza Caduti

Mogliano pensa alla sicurezza cardiologica: donato un defibrillatore al Comune

Il progetto "Mogliano nel Cuore" è stato voluto, grazie alla collaborazione con l’ASD Outdoor Mogliano Veneto Nordic & Wellness, per prevenire le morti per attacchi cardio circolatori

Il primo defribillatore donato alla Città di Mogliano Veneto

Nato dalla collaborazione tra l’Assessorato allo Sport e l’ASD Outdoor Mogliano Veneto Nordic & Wellness, il progetto ha come finalità la cardio protezione della città, grazie all’installazione di defibrillatori in tutte le aree cittadine ad alta densità e frequentazione. In un periodo storico come questo, la salute dei moglianesi è una prerogativa dell’Amministrazione Comunale: oltre alle grandi perdite dovute al Coronavirus, la prima causa di mortalità in Italia sono proprio gli attacchi cardio circolatori. È quindi evidente che anche la tempestività dell’intervento di operatori preparati è fondamentale per aumentare le possibilità di sopravvivenza.

Il primo stralcio del progetto assicurerà alla città nove defibrillatori, che saranno istallati nella prima metà del 2021. Oltre alla fornitura dei DAE, l’Associazione si occuperà di formare gli operatori rilasciando poi il relativo attestato di formazione. “È fondamentale continuare a garantire la salute del cittadino a 360 gradi, sia nella vita sportiva sia nella quotidianità. Questo è un progetto importante che proseguirà anche in futuro, con l’obiettivo di cardio proteggere tutta la città. In un periodo storico come questo, non possiamo permetterci di dimenticare quali sono le altre cause di morte e purtroppo le disfunzioni cardiache e circolatorie occupano ancora il primo posto nella triste classifica delle cause dei decessi. Inoltre è vitale che gli operatori qualificati all’utilizzo dei defibrillatori intervengano tempestivamente, ecco perché il progetto Mogliano nel Cuore comprende l’importante fase di formazione, diffusa in tutta la città, di personale volontario e qualificato all’utilizzo del dispositivo medico”, dichiara l’Assessore allo Sport Enrico Maria Pavan.

Nella giornata di venerdì 18 dicembre l’Associazione ha dunque donato al Comune di Mogliano il primo DAE che sarà installato in piazza Caduti e che sancisce l’inizio ufficiale di questa straordinaria progettualità. “Ringrazio l’Associazione Outdoor Mogliano Veneto Nordic & Wellness per la disponibilità e per il prezioso regalo che ha voluto fare a tutta la città. Un progetto importante che oltre alla fornitura è improntato alla formazione diffusa dei moglianesi, un gesto importante per la salute pubblica”, conclude il sindaco Davide Bortolato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mogliano pensa alla sicurezza cardiologica: donato un defibrillatore al Comune

TrevisoToday è in caricamento