Mogliano, inaugurata la statua del maestro Ceolin donata al Quartiere Ovest-Ghetto

Grazie al magnifico dono dell’artista è stato possibile riqualificare la ex fontana di via delle Tofane, ripristinando le aiuole e sistemando tutta l'area

Una foto dell'inaugurazione

Sabato mattina è stata inaugurata la nuova riqualificazione della ex fontana nel quartiere Ovest-Ghetto in via delle Tofane a Mogliano Veneto. Grazie al magnifico dono dell’artista moglianese Fabio Ceolin è stato difatti possibile riqualificare e trasformare la vecchia fontana, non più funzionante, in un basamento per l'opera con delle adiacentiaiuole.

La statua in acciaio è stata donata dal maestro Ceolin, come recita l'iscrizione, alla comunità del Quartiere Ovest-Ghetto, ai volontari e a tutta la Città di Mogliano Veneto, ed è intitolata “Ester saluta il sole”. Una piazzetta completamente riqualificata grazie al prezioso intervento dei volontari dell’Associazione di Quartiere che hanno lavorato per preparare l'installazione, ripristinare le aiuole e qualificare l’area. “Un grande ringraziamento va da parte di tutta l’Amministrazione Comunale al maestro Ceolin per la straordinaria opera donata che siamo orgogliosi di esporre e agli sforzi dei volontari di quartiere che, con la partecipazione economica del Comune, hanno lavorato intensamente per riqualificare l'area; tutto ciò testimonia l’immenso amore che i volontari e l’artista dimostrano nei confronti della nostra città” dichiara il sindaco Davide Bortolato.

Il Presidente del quartiere Ovest-Ghetto, Andrea Foffano, tiene a precisare: "Questo progetto non solo rende più bello il quartiere, ma riassume in sé tre forme di generosità: quella economica, da parte dell’Amministrazione Comunale, quella artistica, rappresentata dall’artista che dona una propria opera, e quella dei volontari del quartiere, che con grande dedizione hanno cura del territorio; questo luogo è stato riqualificato in termini estetici e ora ci auguriamo che tutti ne abbiano cura e rispetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento