rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità Mogliano Veneto

Mogliano Veneto, in arrivo nuovi medici di base a Mazzocco e Marocco

I dottori Christian Licata e Giulio Piovesan sono i due nuovi giovani medici che presteranno servizio ai cittadini

Martedì mattina il sindaco Davide Bortolato, insieme all’Assessore alle politiche sociali Giuliana Tochet, è andato a dare il benvenuto e a portare il saluto dell’Amministrazione Comunale al nuovo medico di base insediato nella località di Mazzocco alla presenza del Presidente dell’Associazione di Quartiere Marco Michielan. Martedì prossimo, invece, andrà nel nuovo ambulatorio della frazione di Marocco. Il Dottor Christian Licata per Mazzocco e il Dottor Giulio Piovesan a Marocco sono i due nuovi giovani medici che presteranno servizio ai cittadini.

È un risultato storico per la città, oggi tutti i quartieri e le frazioni di Mogliano hanno un medico di riferimento. Un obiettivo difficile da raggiungere proprio a causa della penuria di medici ma che ha visto completamente rispettate le promesse fatte dal Sindaco durante la campagna elettorale del 2019. “Riportare servizi essenziali nelle frazioni è una priorità per la nostra Amministrazione”, dichiara il Sindaco Davide Bortolato. “Oggi è stato bello incontrare tanti concittadini felici di avere di nuovo il medico a pochi passi da casa, doppio piacere sapere che i due nuovi medici sono moglianesi. Un obiettivo importante raggiunto grazie alla proficua collaborazione con il Dottor Francesco Benazzi, Direttore della ULSS2 e con il Dottor Maurizio Sforzi, Direttore del Distretto Socio Sanitario Treviso Sud”. “Un sentito ringraziamento va ai due medici uscenti che per anni hanno prestato un ottimo servizio ai cittadini e che oramai sono entrati nei cuori dei moglianesi - commenta l’Assessore Tochet - quindi ci tengo a ringraziare il Dottor Pierantonio Sossi e il Dottor Alberto Cipolla”.

Le dichiarazioni del Presidente dell’Associazione di Quartiere Marocco Alessandro Gorgosalice sulla stampa trovano tuttavia il dissenso del Sindaco: “Dispiace però constatare commenti negativi da parte del Presidente di Marocco Gorgosalice, infatti trovo poco piacevole che dopo tanti sforzi da parte dell’Amministrazione Comunale e dell’Associazione di quartiere, che egli stesso presiede, leggere tali dichiarazioni. Sappiamo bene che questo non è che un primo step che assicura una copertura fondamentale ma ancora esigua, parliamo infatti della presenza del medico per un solo giorno a settimana, siamo però fiduciosi che questo sia un importante inizio. È doveroso attendere che i pazienti di Marocco si riorganizzino e, se lo desiderano, procedano al cambio di medico in base alle disponibilità; si tratta quindi di un passaggio fisiologico tra i due dottori che, già in questi primissimi giorni, sta cominciando. Esprimere dissenso perché dopo anni finalmente si riporta a Marocco il medico di base lo trovo poco rispettoso nei confronti dei moglianesi che a gran voce hanno chiesto la soluzione di questo problema e che hanno oggi trovato una risposta nell’Amministrazione Comunale. Oggi partiamo da qui, dalla certezza che ogni frazione ha il suo medico”, conclude il Sindaco Davide Bortolato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mogliano Veneto, in arrivo nuovi medici di base a Mazzocco e Marocco

TrevisoToday è in caricamento