menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgia Fiorio

Giorgia Fiorio

Rotary club Treviso, il premio "donna delle professioni" a Giorgia Fiorio

La cerimonia di premiazione si terrà martedì 26 marzo alle ore 20 a Villa Braida di Mogliano Veneto, dove il Rotary Club Treviso Terraglio ha la sua sede

Il premio “Donna nelle Professioni”, istituito dal Rotary Club Treviso Terraglio e giunto quest’anno alla sua XIII edizione, viene assegnato per il 2019 alla fotografa e ricercatrice Giorgia Fiorio. La cerimonia di premiazione si terrà martedì 26 marzo alle ore 20 a Villa Braida di Mogliano Veneto, dove il Rotary Club Treviso Terraglio ha la sua sede, e Fiorio verrà premiata, come spiega la motivazione, “per l'inesauribile ed appassionato impegno nella sua personale ed originale ricerca intorno alla figura umana e sui temi profondi dell’esistenza, dall’amore alla sofferenza, alla relazione con sé e con gli altri, all’identità, alla religione, con particolare riguardo alla diversità delle forme d'espressione del sacro nelle diverse comunità di tutto il mondo. Con le sue opere fotografiche, realizzate in ventotto anni e viaggiando in cinquantasei paesi di tutto il mondo, Giorgia ha contribuito alla conoscenza di culture diverse, ricevendo anche il patrocinio dell’UNESCO e del Ministero italiano dei Beni Culturali e del Turismo nonchè del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale”.

Giorgia Fiorio, veneziana di adozione, dopo gli esordi nel mondo dello spettacolo si è dedicata completamente alla fotografia, divenendo una delle più apprezzate fotografe sia in Italia che a livello internazionale. Attraverso cinquantasette paesi nei cinque continenti, sviluppa da trent’anni una ricerca intorno alla figura umana e interroga il confine sospeso tra realtà e apparenza nella dialettica presenza- visione. Dal 1990 al 1999, con il progetto “Uomini” ha sviluppato un'indagine di carattere documentario intorno alle comunità chiuse maschili nella società occidentale. Dal 2000 al 2009 il progetto “Il Dono” ha interrogato la “relazione tra l’Essere e il Sacro” nei più antichi rituali dell'umanità, ricevendo anche nel 2009 l’alto patrocinio dell’UNESCO. Fondatrice e Direttore, dal 2002 al 2012, del seminario internazionale di fotografia contemporanea Reflexions Masterclass, e docente all'International Center of Photography di New York dal 2007 al 2015, Giorgia Fiorio è attualmente Professionista Affiliato dell’Istituto Superiore di Tecnologia, Informazione, Comunicazione e Percezione della Scuola Sant’Anna Pisa, con cui collabora dal 2013; collabora inoltre con l’Università Ca’ Foscari, Venezia allo sviluppo del progetto Humanum, L’archeologia dell’Essere, con il quale riconsidera l’eredità culturale della figurazione umana nella statuaria arcaica nella percezione del nostro tempo. Nell’ambito dello stesso progetto, il dispositivo museografico La Dama Warka e l’Archeologia dei Significati, presentato all’Iraq Museum di Baghdad da dicembre 2017 a maggio 2018, ha ricevuto il Patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO nel 2016, il Patrocinio del Ministero di Beni e delle Attività Culturali e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale nel 2017.

Il Premio Donna nelle Professioni intende valorizzare storie femminili di impegno professionale, ma soprattutto di solidarietà umana e di corrispondenza agli ideali rotariani, e offrire esempi di eccellenza per le nuove generazioni per dare risalto alla donna nella società moderna nella quale, nonostante si continui a parlare di parità dei ruoli, è ancora difficile per una donna emergere. Nelle passate edizioni il premio è andato, tra le altre, a Ilaria Capua, Marina Salamon, Carla Pinarello, Elisabetta Maschio, Elisa Menuzzo, Giuliana Benetton, Maria Pia Zorzi, Francesca Gallo. Il Rotary, la più grande rete mondiale di solidarietà, opera sul territorio triveneto tramite il Distretto 2060 che comprende tre Regioni (Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige Sud Tirolo), 13 province, 87 club, per un totale di oltre 4.500 soci. Governatore del Distretto 2060 per l'annata 2018-2019 è Riccardo De Paola. I Rotary Club, seguendo la loro filosofia «Servire al di sopra di ogni interesse», sono impegnati in diversi campi: sanità, cultura, disabilità, sostegno alle piccole imprese, giovani e scuola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tangenziale di Treviso: in arrivo due nuovi Targa System

Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento