menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mogliano Veneto e le politiche giovanili: presto un bando per progettualità 2019/20

Continua l’impegno a sostegno dei progetti a favore dei giovani nelle varie attività educative, sportive e sociali, per creare opportunità di crescita per tutti i moglianesi

Puntare ad una progettualità di ampio periodo a favore dei giovani di Mogliano Veneto come già deciso dalla Giunta comunale nell’aprile 2018 e annunciato in Consiglio comunale in occasione della variazione di bilancio del luglio scorso, con la quale sono stati stanziati i necessari fondi a bilancio. E’ questo l’impegno dell’amministrazione comunale in materia di politiche giovanili che si concretizzerà con un bando rivolto a tutte le associazioni del territorio che di giovani si occupano, che saranno sollecitate ad un sforzo progettuale per il periodo gennaio 2019 – dicembre 2020.

Lo affermano il sindaco Carola Arena e l’assessore alle politiche giovanili, Daniele Ceschin, che ribadiscono l’impegno dell’Amministrazione da quando è in carica, a collaborare con tutte le realtà associative del territorio moglianese, alle quali è stata riconosciuta pari dignità. Con lo stesso spirito l’amministrazione si è rapportata con le associazioni Seekers, Nite Park, Wave Park o  Mogliano HC Skateboarding, dallo scorso anno fusesi in un’unica associazione, Officina 31021. Le attività proposte da queste associazioni hanno ricevuto anche il contributo finanziario del Comune, non ultimo l’impegno per la realizzazione delle nuove rampe per lo Skate Park in via di riqualificazione, per la cui liquidazione l’Amministrazione attende la documentazione economica da parte di Officina 31021. Contributi che si sono aggiunti all’impegno di importanti somme del bilancio comunale a sostegno di propri progetti o di quelli di altre associazioni a favore dei giovani nelle varie attività educative, sportive e sociali, per creare opportunità di crescita per tutti i giovani moglianesi.

E’ proprio perché l’amministrazione ha a cuore le politiche giovanili e vuole dare contributi a progetti di ampio respiro ad associazioni del territorio che se ne occupano, che sarà pubblicato a breve il bando, che finanzierà, con una somma di 22 mila euro per anno, progetti presentati da tutte le associazioni del territorio che vorranno farlo, che saranno valutati secondo criteri ben precisi e finanziati con i fondi a disposizione. “Spiace davvero aver dovuto prendere atto di dichiarazioni scomposte rilasciate da esponenti di Officina 31021. Invitiamo l’associazione a partecipare al bando, convinti che non vorranno interrompere il percorso collaborativo che l’Amministrazione comunale ha messo in campo in questi anni. Noi continueremo comunque a coltivare la più ampia disponibilità a collaborare con questa associazione come con tutte le altre del territorio moglianese, che è ricco anche grazie al loro contributo”, concludono il Sindaco Carola Arena e l’assessore Ceschin.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento