La scuola d'infanzia paritaria di Monastier efficientata e ristrutturata

Domenica 24 novembre si è tenuta la cerimonia di inaugurazione, per rendere partecipe la comunità parrocchiale degli importanti lavori eseguiti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

La scuola d'infanzia paritaria Santa Maria Assunta di Monastier e il suo nido integrato Peter Pan durante la scorsa estate sono stati oggetto di un importante intervento di ristrutturazione. In particolare, sono state sostituite completamente tutte le finestre e le persiane, di entrambi i piani della struttura, ed è stata isolata la parete nord, quella che si affaccia verso il giardino, e che aveva grossi problemi di infiltrazione di umidità. Domenica scorsa 24 novembre, la comunità parrocchiale è stata invitata dopo la messa domenicale a partecipare ad un momento simbolico di taglio del nastro, per essere partecipe della vita della scuola e prendere visione dei lavori effettuati, che hanno richiesto un investimento importante in termini di risorse.

Alla cerimonia, oltre alle maestre, al personale della scuola, a una rappresentanza dei bambini con i loro genitori, hanno partecipato il parroco di Monastier mons. Luigi Dal Bello e la sindaca Paola Moro, poiché la scuola d'infanzia paritaria gode del supporto, economico e non solo, del Comune di Monastier di Treviso. “Era urgente che si intervenisse sulla struttura, per ridurre gli sprechi energetici e soprattutto renderla più accogliente e sicura per i bambini e per il personale che vi lavora” - è stato spiegato durante la breve cerimonia. Al termine, si è concluso con una bicchierata aperta a tutta la comunità.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento