rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Monastier di Treviso / Via Papa Giovanni XXIII, 9

Villa delle Magnolie, i nonni Maria e Antonio compiono 104 e 101 anni

Doppio traguardo ultracentenario nella residenza per anziani di Monastier, in festa per Maria Perinotto e per il Cavalier Antonio De Biasi. Festa con familiari e dipendenti della Rsa: tanti fiori, doni e musica per due trevigiani speciali

Doppio compleanno ultracentenario nei giorni scorsi al centro servizi "Villa delle Magnolie" di Monastier. Una grande festa con torte, doni e l’immancabile musica per celebrare due traguardi straordinari, quelli raggiunti da Maria Perinotto, nata 104 anni fa, il 24 aprile 1920, a Breda di Piave, e da Antonio De Biasi, che il 18 aprile scorso ha raggiunto la veneranda età di 101 anni. Maria e Antonio portano con sé storie di vita ricche di sfide, amore e perseveranza.

La signora Maria ha trascorso gran parte della sua vita lavorando come operaia presso la cartiera Burgo. A 65 anni ha iniziato una nuova fase di vita sposando il signor Mario Moretto, che in seguito ha assistito per alcuni anni proprio nella struttura di Villa delle Magnolie per motivi di salute. Nel 2008 anche Maria ha avuto la necessità di trasferirsi presso lo stesso Centro Servizi. Qui, nel 2020, ha raggiunto l’importante traguardo dei 100 anni e successivamente tutti gli altri, fino a quello dei 104  dell'altro ieri. La nipote Bianca ha accompagnato con la sua presenza il lungo soggiorno di Maria a Villa delle Magnolie.

Maria Perinotto 104 anni

Antonio De Biasi, nato nel 1923 a Casale sul Sile, ha vissuto una vita segnata dagli eventi della Seconda Guerra Mondiale. Da ragazzo conosce Rosa e i due giovani si  innamorano. All’età di 18 anni si sposano e formano la loro nuova famiglia: nasce, infatti, la figlia primogenita Fernanda. Poco dopo Antonio viene chiamato al fronte e destinato in Africa e, tornato dalla guerra, si dedica con passione al suo lavoro in fornace. Nascono poi gli altri quattro figli: Carla, Maria, Luigina e Luigi. Nonostante le durezze della guerra e del dopoguerra, Antonio ha continuato a lavorare instancabilmente, diventando una figura molto stimata nella sua comunità tanto da essere insignito dell'onorificenza di Cavaliere della Repubblica. La sua dedizione al lavoro e alla famiglia, unita al suo impegno sociale e civile, lo rendono un esempio per i molti nipoti e pronipoti ma anche per tutti quelli che gli stanno vicino ogni giorno e che per i suoi 101 anni si sono stretti a lui nei festeggiamenti. Maria e Antonio non sono gli unici ad aver raggiunto traguardi così straordinari. Villa delle Magnolie ospita infatti anche altri cinque ultracentenari, ognuno con la propria storia unica da condividere.

Antonio De Biasi 101 anni

Il commento

«I nostri anziani non sono solo testimoni viventi di quello che molti di noi hanno potuto conoscere solo attraverso i libri, ma sono una fonte di ispirazione per tutti coloro che hanno il privilegio di conoscerli - chiude il direttore di Villa delle Magnolie, Flavio Ogniben -. Ci ricordano il valore della resilienza, dell'amore e della comunità. Ecco perché la struttura di Monastier ha sempre posto un'importanza speciale sulla celebrazione dei compleanni dei propri residenti, riconoscendo l'importanza di onorare e rispettare la lunga vita e le esperienze preziose di coloro che chiamano la struttura casa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa delle Magnolie, i nonni Maria e Antonio compiono 104 e 101 anni

TrevisoToday è in caricamento