menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto da Wikipedia

foto da Wikipedia

Al Meve la mostra fotografica “El Alamein 1942 italiani in guerra sul fronte nordafricano”

Dal 22 dicembre 2018 al 3 marzo 2019 nel neonato Memoriale Veneto della Grande Guerra

A poco più di un mese dall’inaugurazione del Meve, il Memoriale Veneto della Grande a Biadene di Montebelluna, l’amministrazione comunale organizza la seconda mostra ospitata all’interno della nuova struttura. Si tratta di “El Alamain 1942 italiani in guerra sul fronte nordafricano”, un’interessantissima ed originale mostra fotografica già esposta con successo a Venezia presso palazzo Ferro Fini. Le immagini che costituiscono il cuore della mostra ripercorrono le vicende belliche e umane, in particolare italiane, che hanno interessato questo settore del Nord Africa nel corso della seconda guerra mondiale.

La mostra - aperta da sabato 22 dicembre al 3 marzo 2019 - è stata curata da Aldino Bondesan e Toni Vendrame e realizzata da SIGGMI - Società Italiana di Geografia e Geologia Militare e dall’Università degli Studi di Padova, Dipartimento di scienze storiche, geografiche e dell’antichità, che l’ha patrocinata, e in collaborazione con il Commissariato generale per le onoranze ai caduti. Le fotografie provengono dall’Archivio Centrale dello Stato, dall’Ufficio storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, dall’archivio del Progetto El Alamein e dall’Imperial War Musemum.

Si tratta della seconda mostra ospitata al Meve dopo “Mappe in guerra: Il fronte del Piave e del Grappa nella cartografia militare”, curata da Francesco Ferrarese e Aldino Bondesan. Il suo curatore Aldino Bondesan, docente presso l’Università di Padova, sarà ospite del MEVE per la presentazione della mostra e dei suoi contenuti venerdì 25 gennaio ore 20.30. La serata prevede la presentazione e una visita guidata d’eccezione alla mostra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento