Punto allattamento materno, taglio del nastro in ospedale a Montebelluna

E' stato voluto per garantire alle donne che si recano al San Valentino per qualsiasi motivo uno spazio dedicato dove poter allattare ed accudire i loro bambini

Oggi pomeriggio, giovedì 8 ottobre, un taglio del nastro speciale al San Valentino di Montebelluna dove è stato inaugurato un Punto Allattamento Materno grazie alla collaborazione tra il reparto di Pediatria, quello di Ostetricia e Ginegologia e l’Asolo Hospital Service che ha messo generosamente a disposizione gli spazi. Prima di aprire la nuova sala dedicata alle neo mamme si è svolta una breve conferenza, parte in presenza e parte tramite collegamenti su una piattaforma web, in sala convegni per soffermarsi sui valori dell’iniziativa. Presenti anche il direttore medico marco Morgante e il vicesindaco di Montebelluna, Elzo Severin. Ad aprire i lavori il Direttore Generale dell’Ulss 2 Marca trevigiana, Francesco Benazzi che ha sottolineato l’importanza di questa novità: «Al centro dell’iniziativa c’è la mamma e la straordinaria relazione con i propri figli in allattamento – ha sottolineato Benazzi – Una sala dedicata a questo è un gesto fondamentale di accoglienza e dignità per l’atto più bello e importante: nutrire i nostri figli, accudirli, farli crescere con i giusti valori».

Il PAM (Punto Allattamento Materno) è stato voluto, infatti, per garantire alle donne che si recano in Ospedale per qualsiasi motivo uno spazio dedicato dove poter allattare ed accudire i loro bambini: «E' un gesto di attenzione che il Punto Nascita dell'Ospedale S. Valentino ha voluto avere verso la Donna-Mamma e che dovrebbe favorire il ritorno al giusto valore sociale dell'allattamento per recuperarne il valore antropologico, oltre che di salute e di benessere per la diade madre-bambino – spiegano in coro Maria Grazia Salmeri, direttore di Ostetricia e Ginecologia del San Valentino e Debora Corazzin direttore di Pediatria dello stesso ospedale - E' stato possibile realizzarlo grazie alla splendida disponibilità della AHS che ha fornito a titolo gratuito il locale e l'allestimento dello stesso. L'inaugurazione avviene alla conclusione della Settimana Mondiale dell'Allattamento al seno durante la quale abbiamo condiviso a distanza con le nostre mamme momenti d'incontro e d'informazione. Un grazie a quanti hanno collaborato con noi e alla Direzione che ci ha supportato nell'intera iniziativa».

Il PAM è ubicato a fianco della Sanitaria, al Piano 0, di fronte al bar, e sarà aperto dalle 8.00 alle 20.00 tutti i giorni e fruibile liberamente dalle mamme che necessitino del servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento