menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo maggio: Montebelluna premia venticinque lavoratori

L'amministrazione comunale ha deciso di premiare i montebellunesi che hanno raggiunto il traguardo dei 40 anni di attività. Personalità che hanno contribuito a far crescere la città

MONTEBELLUNA Saranno venticinque i montebellunesi che martedì 1 maggio riceveranno un riconoscimento per i loro quarant'anni di attività in città. Una tradizione, quella del riconoscimento ai lavoratori, che si ripete da 25 anni e con cui l’amministrazione comunale intende festeggiare i lavoratori con quaranta e più anni di attività nei settori dell’industria, dell’artigianato, del commercio, dell’agricoltura e del pubblico impiego, collocati oggi a riposo.

Alla cerimonia, prevista in sala consiliare alle ore 10.30, con la presenza del sindaco Marzio Favero, il presidente del consiglio comunale, Adriano Martignago, l’assessore alle attività produttive, Dino Bottin ed altri assessori, saranno premiati: Borsato Ornella, Bettamin Adriano (deceduto nel 2016), Casanova Gianfranco, Comiotto Maria, Granzotto Emilio, Torresan Egidio, Frescura Maria Teresa, Modesto Romeo, Serraiotto Orlando, Cervi Maurizio, Maggion Ines, Ugotti Valeria, Murer Adolfo, Bruschetta Valeria, Curto Loris, Bedin Tullio, Bragagnolo Gino, Goggi Adolfo, Neri Gianfilippo, Osellame Tiziano, Puleio Maria, Simonetto Emma, Zanni Alberto, Garbujo Giuseppe, Gatto Mirko e Meller Stefano della ditta Yarix.

Dei premiati, otto sono stati proposti dall’amministrazione comunale, tre da Cna, due da Unindustria, due da Cisl, due da Confartigianato, due dalla Cisl, uno da Coldiretti, uno da Ascom e cinque da altri enti cittadini. Commenta il sindaco, Marzio Favero: “E’ una cerimonia semplice con cui anche quest’anno consegniamo un riconoscimento a chi si è speso nel lavoro. La particolarità è che molte delle persone premiate si distingue anche per il forte impegno nel sociale e nel volontariato. Una premiazione a cui teniamo molto in una giornata speciale come la Festa del Lavoro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Cronaca

    Investivano in scommesse e slot i soldi guadagnati con le truffe on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento