Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità

Rifiuti abbandonati a Montebelluna: proseguono le indagini della polizia locale

Sopralluogo del primo cittadino in via San Vigilio e in via Lauretana

I rifiuti abbandonati

Hanno tutto l’aspetto di essere scarti da attività agricola, quelli rinvenuti sabato mattina in una proprietà privata di via Lauretana. E’ questo l’esito del sopralluogo effettuato ieri dal NEA, il Nucleo Edilizio-Ambientale della Polizia locale di Montebelluna. Gli operatori hanno rivenuto 25 sacchi di additivo chimico in polvere ad uso agricolo e alcune lastre di copertura che all’apparenza potrebbero essere in eternit. Il NEA sta ora portando avanti l’attività investigativa allo scopo di identificare i responsabili. Nel frattempo il Comune si sta attivando con il proprietario privato dell’area affinché lo smaltimento sia il più rapido possibile data la pericolosità dei materiali rinvenuto.

Rispetto ai rifiuti lungo via San Vigilio, invece, interviene il primo cittadino, Elzo Severin: «Oggi assieme all’Ufficio ecologia siamo stati in sopralluogo sul posto per verificare lo stato delle cose. Abbiamo concordato per un intervento da parte degli operai comunali che provvederanno all’eliminazione di una recinzione inutile e all’estirpazione del verde. Sarà inoltre richiesto un intervento da parte di Contarina per rimuovere i rifiuti abbandonati che, con ogni probabilità, provengono dall’accampamento nomadi lì vicino».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati a Montebelluna: proseguono le indagini della polizia locale

TrevisoToday è in caricamento