rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità Montebelluna

Montebelluna, assegnati 26mila euro alle associazioni che operano in ambito sociale

Nello specifico i fondi andranno a finanziare quattro associazioni: Cittadini volontari, Uniti per la Vita, Coordinamento Caritas Parrocchiali e Ambra

Nella seduta della giunta di oggi è stata deliberata l’assegnazione dei contributi da parte del Comune di Montebelluna alle associazioni che lavorano in sinergia con l'amministrazione comunale testimoniando in modo virtuoso il concetto di "comunità" e che operano in ambito socio-assistenziale che socio-sanitario. Si tratta di quattro associazioni per le quali il Comune erogherà 26mila euro.

Nello specifico i fondi andranno a finanziare quattro associazioni: 7mila euro sono destinati all’associazione Cittadini volontari per le attività svolte a contrasto delle “nuove povertà” (gestione banco alimentare – progetto “Nessuno escluso”); 5mila euro sono invece rivolti all’associazione “Uniti per la Vita” per il sostegno alla maternità a favore delle madri con figli neonati e la collaborazione nel progetto comunale delle emergenze sociali; altri 10mila euro vanno al “Coordinamento Caritas Parrocchiali” – Parrocchia B.V. Immacolata per le attività svolte a contrasto delle “nuove povertà” e per il progetto comunale delle emergenze sociali ed infine 4mila euro all’associazione “Ambra” per il progetto “I pomeriggi di Ambra” e le attività di doposcuola con minori in difficoltà, avviata con il partenariato degli Istituti Comprensivi 1 e 2 di Montebelluna.

«La Città di Montebelluna – precisa il sindaco, Adalberto Bordin - è nota per essere grande grande esempio di solidarietà e volontariato in tutti gli ambiti. Quello più sensibile è senza dubbio il settore del sociale perché investe fragilità e criticità umane che non possono essere trascurate. Per questo il supporto di queste associazioni e dei tanti volontari non solo è importante per i singoli, ma per l’intero Comune che può contare sulla disponibilità di tante persone che offrono il proprio tempo per prestare un aiuto concreto a chi sta attraversando un momento di difficoltà. Da qui, la rinnovata scelta di sostenere queste quattro associazioni con un contributo di 26mila euro necessari per sostenere le attività portate avanti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebelluna, assegnati 26mila euro alle associazioni che operano in ambito sociale

TrevisoToday è in caricamento