menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via San Vigilio

Via San Vigilio

Montebelluna, sterpaglie e rifiuti: operai comunali al lavoro

Intervento in via San Vigilio con l'ausilio di Contarina. Intanto sono al via le potature

Come anticipato dal primo cittadino di Montebelluna, Elzo Severin, il Comune sta provvedendo alla rimozione delle sterpaglie in via San Vigilio e chiederà l’intervento degli operatori di Contarina per la rimozione dei rifiuti.

Intanto inizia domani, 24 febbraio, l’ultima tranche di potature in città prima della primavera. Ad essere interessate dall’intervento che sarà eseguito dalla ditta esterna incaricata dal Comune saranno i 40 tigli lungo via Serena, in centro città. Meteo permettendo, l’operazione dovrebbe durare non più di qualche giorno. Per consentire le operazioni sono previste delle modifiche al traffico: viene sospesa la viabilità ed è vietata la sosta con rimozione forzata in via Serena nel tratto compreso dall’intersezione con via Canova all’intersezione con via Paleoveneti.

Partiranno intanto giovedì 25 febbraio i lavori di ripristino della frana occorsa in Vicolo Boccacavalla a Biadene l’estate scorsa in occasione delle copiose precipitazioni avvenute in città. I lavori – per i quali il Comune ha stanziato circa 26mila euro - riguarderanno il rinforzo della sponda del fossato lungo il Vicolo. Per permettere l’esecuzione dei lavori da parte della ditta incaricata, dal 25 febbraio al 15 marzo, sarà sospeso il transito veicolare nel tratto compreso dall’intersezione con la Via Montello al civ. 1 di Vicolo Boccacavalla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

A Pederobba è il giorno del taglio del nastro per il nuovo IperTosano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento