Lutto in giunta a Vedelago, morta la madre del vicesindaco Marco Perin

Il sorriso di Anna Maria Carniello si è spento all'età di 72 anni. Amministrazione comunale in lutto. Sposata con tre figli era nonna di 5 nipotini. I funerali mercoledì a Fanzolo

Cordoglio a Vedelago per la scomparsa di Anna Maria Carniello, 72 anni, madre del vicesindaco Marco Perin venuta a mancare nella giornata di oggi, lunedì 21 gennaio.

Nata nel 1946, ha dedicato la sua vita alla famiglia, al marito Italo, ai tre figli Edi, Alessandro e Marco e al lavoro alla San Remo di Caerano San Marco dove ha prestato servizio per 25 anni. Per un periodo ha anche intrapreso un’attività in proprio nel settore tessile nel magazzino vicino a casa ed ha concluso la sua vita lavorativa alle dipendenze della famiglia Emo. Nonna di cinque nipotini - Veronica, Francesca, Tommaso, Leonardo e Samuele – era sempre disponibile ad accudirli senza sentirne il peso. Premurosa e sempre presente, amava parlare ed era un libro aperto. I funerali si terranno mercoledì 23 gennaio alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Fanzolo. Il Santo rosario sarà recitato martedì 22 gennaio alle ore 20.00 in Chiesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Quando avevo un problema – la ricorda il figlio Marco Perin - non serviva parlare perché lei lo percepiva, sapeva leggermi negli occhi, ho sempre vissuto vicino a lei prima in casa poi a pochi metri di distanza ed è sempre stata un punto di riferimento per tutti noi fratelli. Una donna elegante che mi ha trasmesso grandi valori, uno su tutti l’umiltà». «Ho avuto modo di conoscere durante questi anni Anna, una persona eccezionale, solare sorridente con una grande voglia di parlare e di raccontare. Disponibile e generosa, una donna, madre, moglie, lavoratrice e una nonna amatissima. Esprimo il cordoglio da parte dell’amministrazione a Marco e a tutta la famiglia, al marito, ai figli Edi e Alessandro e a tutti nipoti e nuore», conclude il sindaco, Cristina Andretta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

  • Lutto per lo scoutismo trevigiano: malore improvviso stronca Mario Favaretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento