menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: Alberto Piccin

In foto: Alberto Piccin

Male incurabile, ingegnere e padre di famiglia muore a soli 46 anni

Vittorio Veneto piange Antonio Piccin, grande appassionato di montagna, aveva lavorato a progetti internazionali molto importanti. Lascia una moglie e due figli piccoli

Un'altra giovane vita stroncata dalla malattia in provincia di Treviso. L'ingegner Alberto Piccin è morto a soli 46 anni per una male incurabile contro cui stava combattendo già da diverso tempo.

Come riportato dal sito "Qdpnews", Alberto Piccin era un grande appassionato di montagna oltre a essere un padre di famiglia molto premuroso. Insieme alla moglie Fabiana avevano due figli piccoli. Ingegnere molto professionale e dedito al lavoro si era occupato di cantieri prestigiosi e internazionali tra cui la metropolitana di Riad, in Arabia Saudita, progettata dall’archistar Zaha Hadid, anche lei scomparsa di recente. Volto noto nella zona del Vittoriese e di Pieve di Soligo, Alberto Piccin è morto all'ospedale di Vittorio Veneto. La sua salma troverà riposo nel cimitero di Ceneda. Oltre alla moglie e ai due figlioletti, Piccin lascia la mamma Luigina, il papà Bruno, la sorella Daniela e tantissimi conoscenti e amici che oggi piangono la sua scomparsa. I funerali del quarantaseienne saranno celebrati lunedì 25 febbraio, alle ore 14.30, a Vittorio Veneto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento