Cordignano Calcio in lutto: morto l'ex presidente Domenico Ros

Titolare dell'agenzia Studiolinea, aveva 65 anni. Lascia una compagna e 2 figli. Presidente del Cordignano Calcio per 9 anni aveva portato la squadra in Serie D. Venerdì i funerali

Domenico Ros (Foto tratta dalla pagina Facebook del Cordignano Calcio)

Calcio Cordignano in lutto per la prematura scomparsa di Domenico Ros, grande uomo nella vita e nel mondo del calcio. Per nove anni aveva ricoperto la carica di presidente della squadra, portando il club alla prestigiosa in Serie D, massima serie raggiunta dalla società.

Titolare dell'agenzia di marketing Studiolinea, aveva scoperto di essere gravemente malato a luglio, durante l'estate appena trascorsa. Inutili le cure: la malattia era in uno stato troppo avanzato. Nelle scorse ore il suo cuore ha smesso di battere, circondato dall'affetto dei suoi cari. L'ex presidente lascia la compagna Nina, i figli Luca e Marco e la mamma Resi. Conosciuto e stimato da tantissime persone, non solo nel mondo dello sport, Ros lascia un grande vuoto in chi aveva avuto la fortuna di conoscerlo. Tutto il Calcio Cordignano, in queste ore, ha voluto esprimere cordoglio alla famiglia Ros per la scomparsa di Domenico. I funerali saranno celebrati venerdì 18 ottobre alle 15.30 nella chiesa arcipretale di Cordignano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento