Rara malattia neurologica: bimba di 3 mesi muore in culla

La piccola Beatrice, figlia di una coppia di Montebelluna, ha perso la vita all'ospedale Ca' Foncello. Nata il giorno di Capodanno è sempre rimasta ricoverata per colpa della malattia

Le analisi e i test pre-parto non avevano evidenziato nessun problema di salute durante la gravidanza. Quando però, la mattina di Capodanno, la piccola Beatrice è venuta al mondo all'ospedale di Montebelluna i medici si sono subito accorti che qualcosa non andava.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso" la piccola è stata vittima di una rara malattia genetica, provocata da un disturbo neurologico che le causava forti attacchi epilettici. Immediate le cure per provare a salvarla: prima il trasferimento da Montebelluna all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, poi tre mesi e mezzo di cure e farmaci senza mai poter lasciare l'ospedale e il reparto di terapia intensiva. Alla fine il cuore della piccola Beatrice ha smesso di battere sabato mattina, alla vigilia di Pasqua. Un dolore grandissimo per la giovane coppia di genitori, Marco e Justine, entrambi originari di Montebelluna. I medici dell'ospedale di Treviso hanno cercato in tutti i modi di salvare la piccola. Negli ultimi tempi la situazione sembrava leggermente migliorata ma la scorsa settimana una nuova ricaduta è stata fatale alla bimba. Pochi giorni prima della scomparsa, i genitori avevano voluto che Beatrice venisse stata battezzata. Durante la gravidanza, la mamma non si era sottoposta al test genetico che avrebbe potuto evidenziare fin da subito la presenza di questa grave e rara malattia neurologica. Forse non sarebbe cambiato nulla per le sorti della piccola ma almeno genitori e medici avrebbero saputo fin da subito dell'esistenza della malattia preparandosi per tempo ad affrontarla. I funerali della piccola dovrebbero essere celebrati venerdì 26 aprile nel Duomo di Montebelluna. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Reclutava martiri per la jihad, espulso 19enne: viveva a Breda

  • Cronaca

    Freddo e impassibile, Padovan resta in silenzio davanti al giudice

  • Attualità

    Gare di motocross sul cimitero di guerra, depositata una denuncia in Procura

  • Attualità

    "Giro nel Giro": in bici da Treviso a Maser sulle strade del Giro d'Italia

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Lite in giardino, pensionato uccide il genero con una fucilata in faccia

  • Il Giro d'Italia arriva a Treviso: scuole chiuse in città

  • Suicida un ragazzo di 35 anni: troppo grave il peso della crisi depressiva che stava vivendo

  • Accusato di aver stuprato una 15enne in discoteca, una foto lo scagiona

  • Nessun giovane vuole il lavoro, la piscina assume un pensionato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento