Trovato morto a 33 anni nella stanza che aveva affittato il giorno prima

Giallo in Largo Tre Venezie, nel quartiere di San Liberale. Un uomo di 33 anni è stato trovato senza vita nel pomeriggio di sabato. Sul corpo i segni dell'abuso di sostanze stupefacenti

Una veduta di Lago Tre Venezie

E' stato trovato senza vita a soli 33 anni nella stanza che aveva affittato il giorno prima. Una morte tragica e improvvisa con ancora molti interrogativi da risolvere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" il decesso è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato 16 novembre in Largo Tre Venezie, nel quartiere di San Liberale. A trovare il corpo senza vita del 33enne è stato il proprietario dell'appartamento che aveva affittato la stanza al giovane il giorno prima. Stando alle prime indiscrezioni la vittima portava sul corpo i segni dell'abuso di sostanze stupefacenti. Bisognerà chiarire però se il decesso sia avvenuto per un'overdose oppure se si sia trattato di un malore improvviso che non ha lasciato scampo al giovane. Il caso, preso in carico dagli agenti della Questura di Treviso, potrebbe avere nuovi sviluppi con i risultati dell'autopsia che, al momento, non è ancora stata disposta dal pubblico ministero. Gli agenti della Polizia hanno raccolto informazioni e rilievi importanti nell'appartamento di Largo Tre Venezie. Spetterà a loro trovare risposte certe sul caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

Torna su
TrevisoToday è in caricamento