menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto, da sinistra: la responsabile della Lilt, Colonna Preti, il sindaco Mario Conte e Giuliamaria Dotto

In foto, da sinistra: la responsabile della Lilt, Colonna Preti, il sindaco Mario Conte e Giuliamaria Dotto

La mostra dedicata ai Lego raccoglie quasi mille euro a sostegno della Lilt

L'esposizione temporanea allestita nel cuore di Treviso ha dato vita a una splendida catena di solidarietà spontanea. In meno di 15 giorni sono stati raccolti oltre 800 euro

A un mese esatto dall’apertura della mostra temporanea dedicata ai mattoncini Lego nel cuore di Treviso, inaugurata in occasione delle festività natalizie, Lab Literally Addicted to Bricks, nota società di Roncade capitanata da Wilmer Archiutti e ideatrice di scenari costruiti interamente con i più famosi mattoncini, ha annunciato un'importante donazione a sostegno dei progetti della Lilt - Giocare in Corsia, attiva a Treviso e Conegliano e volta ad utilizzare lo strumento del gioco come mezzo per rendere meno estraneo e difficile il soggiorno nel contesto ospedaliero a bambini e ragazzi.

In poco meno di quindici giorni sono stati raccolti fondi per ottocento euro. «È un vero onore essere parte di una cittadinanza così vicina a progetti sociali di questo tipo. Le donazioni erano spontanee, quindi sono state volute e sentite da parte dei visitatori della piccola esposizione creata per il Natale in città - spiega Giuliamaria Dotto, project manager di Lab e organizzatrice del progetto che ha visto l'esibizione gratuita in Via Cornarotta di un diorama a tema natalizio costruito interamente con mattoncini Lego - La cosa più bella è sapere di poter contare sul supporto della cittadinanza. Questo spinge a creare sempre più iniziative di questo genere: appassionanti per i visitatori, stimolanti per gli organizzatori e d’aiuto per chi ne ha davvero bisogno». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento