Attualità

Il Motoclub di Gaiarine dona mille euro a La Nostra Famiglia

Il presidente del Motoclub Livio Casetta: "Questo contributo è un piccolo gesto fatto col cuore ed è frutto della sensibilità di tante persone del territorio"

Il Motoclub di Gaiarine anche quest’anno ha voluto testimoniare la propria amicizia ai bambini e ragazzi del La Nostra Famiglia con un contributo di 1100 euro che verrà destinato all’acquisto di una speciale attrezzatura. Erano soliti salire la collina di Costa in tanti con le proprie e moto e poi incontrare i bambini e i ragazzi per far vedere e toccare i potenti bolidi. Per i bambini erano emozioni pure, catturati dal rombo, dalla forma e bellezza dei mezzi. In questo periodo, a seguito dell’emergenza sanitaria, sono state sospese le manifestazioni e anche questa è stata rinviata a quando le condizioni di sicurezza lo permettono. Questo non ha impedito ai soci del sodalizio di organizzare una raccolta fondi da destinare ai bambini con disabilità.

Una delegazione, nel rispetto delle norme anticontagio, si è recata presso il Presidio di Costa e ha consegnato il ricavato nelle mani del direttore della struttura Manuela Nascimben. L’incontro è stato l’occasione per descrivere quanto quotidianamente viene svolto all’interno del Centro (in ambito ospedaliero ed extraospedaliero) e descrivere come questo periodo sia stato particolarmente impegnativo per tutti (bambini, operatori e famiglie) ed anche per gestire al meglio l’attività nel perdurare della pandemia. Infatti, mentre l’attività ospedaliera ha proseguito la propria attività, l’ambito del presidio di riabilitazione, dopo un primo periodo di parziale chiusura previsto dalle disposizioni regionali, ha garantito ai bambini l’attività riabilitativa, riorganizzando gli accessi, i gruppi e rispettando le misure di sicurezza necessari per la tutela dei pazienti e degli operatori.

Il servizio a La Nostra Famiglia è caratterizzato da una presa in carico globale: oltre al bambino vi sono percorsi di accompagnamento e sostegno anche alle famiglie spesso chiamate ad affrontare situazioni impegnative che necessitano di aiuto. Molte famiglie in questo periodo hanno richiesto l’intervento dei professionisti per essere supportate nella gestione dei figli.

Il presidente del Motoclub Livio Casetta ha ringraziato La Nostra Famiglia per il servizio che viene svolto ogni giorno a favore dei bambini con disabilità e ha sottolineato l’importanza di garantire a tutti la possibilità della riabilitazione necessaria per esplicitare le proprie capacità per una miglior qualità della vita. "Questo contributo – sostiene – è un piccolo gesto fatto col cuore ed è frutto della sensibilità di tante persone del territorio". Il saluto finale è stato un arrivederci con la certezza di poter incontrare di nuovo i bambini ed emozionali con le proprie motociclette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Motoclub di Gaiarine dona mille euro a La Nostra Famiglia

TrevisoToday è in caricamento