A Oderzo arrivano le multe con il palmare: «Fanno risparmiare tempo ai vigili»

Maria Scardellato, primo cittadino del paese, presenta la novità in vigore dal 9 gennaio. Al posto dei fogli gialli compilati a mano si potranno trovare ricevute stampate su carta bianca

Il sindaco Scardellato con la Polizia locale

Da giovedì 9 gennaio a Oderzo è entrato in funzione il nuovo sistema di verbalizzazione delle multe con l'utilizzo del palmare. Si tratta di un'importante novità che andrà ad affiancarsi alle tradizionali multe compilate a mano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul tergicristallo delle auto sanzionate verrà quindi lasciato un preavviso di sanzione stampato su una striscia di carta chimica bianca (simile alla ricevuta del bancomat), al posto del consueto foglio giallo compilato a mano. Con questa modalità la lettura risulterà più agevole per l’utente e la procedura di trascrizione dei verbali verrà automatizzata, facendo risparmiare tempo ai vigili. Le modalità di pagamento rimangono invece invariate. L’orario di apertura dell'ufficio verrà ampliato, portandolo dalle 9 alle 13 il mercoledì e venerdì (ore 9-12.15) e dalle 15 alle 18.30 il lunedi pomeriggio (ore 15-18). «Ringrazio il Comandante Andrea Marchesin e tutti i vigili urbani di Oderzo per il miglioramento del servizio» ha commentato il sindaco Maria Scardellato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento