Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità Viale Camillo Cavour

Cade in una canaletta mentre taglia l'erba: muore annegato

Aurelio Pasin ha perso la vita a 84 anni. Il corpo trovato nel tardo pomeriggio di martedì 14 luglio a Cimetta di Codognè. Sul posto carabinieri e Suem 118, disposta l'autopsia

Tragedia improvvisa nella frazione di Cimetta a Codognè: martedì 14 luglio Aurelio Pasin, 84 anni, è stato trovato senza vita, annegato nel Rio Fossadelle, una canaletta a pochi metri di distanza dalla sua abitazione.

Il pensionato era uscito di casa martedì mattina per tagliare l'erba nell'area verde tra il canale e il suo giardino. Decespugliatore alla mano, non ha più fatto ritorno fino all'ora di cena quando i figli, preoccupati, si sono messi a cercarlo. A trovarlo è stato però uno dei suoi nipoti. Pasin era a pancia in giù con il volto dentro l'acqua. Sul posto sono stati subito chiamati i soccorsi e i carabinieri. Da una prima ricostruzione dell'accaduto sembra che il pensionato sia scivolato in acqua già dal mattino. Resta da chiarire però se sia caduto a causa dell'erba o per un malore improvviso che gli avrebbe impedito di chiedere aiuto. Molto conosciuto in paese, Aurelio Pasin aveva lavorato per anni alla Mobilclan ma amava anche dedicarsi anche alla lettura e all'agricoltura. Vedovo ormai da alcuni anni, lascia i figli Sergio, Giorgio e Daniela. La data dei funerali verrà fissata dopo l'esito dell'autopsia, disposta per le prossime ore nella speranza di fare chiarezza sulle esatte cause del decesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in una canaletta mentre taglia l'erba: muore annegato

TrevisoToday è in caricamento