Panini nelle ciotole: al pub arriva il menù per fido

Il celebre saloon di Treviso ha annunciato un nuovo menù pensato per gli amici a 4 zampe. Serata inaugurale il 18 ottobre con speciali offerte sia per i padroni che per gli animali

Foto tratta dalla pagina Facebook del Nasty Boys

«Voglio che il Nasty Boys saloon sia un punto di ritrovo per tutti coloro che non vogliono lasciare il proprio fedele amico a casa soltanto per la paura di essere rifiutati in un ristorante. Il mio sogno è quello di riuscire a far sentire i clienti a casa dove potranno tranquillamente cenare con i loro amici più fedeli».

Con queste parole Diego Severin ha annunciato nei giorni scorsi la nuova proposta del Nasty Boys. Il celebre saloon di via Pellicciaio aprirà presto le porte a tutti gli amici a quattro zampe grazie a uno speciale menù pensato appositamente per i cani che potranno gustare insieme ai loro padroni: hamburger, petti di pollo, tagliate di picanha e macinati di carne. Una novità che ha riscosso subito un grande successo tra i clienti del locale trevigiano la cui mascotte è ormai da diverso tempo il cane Tequila, di proprietà di Severin. E' stato proprio grazie a lei che è nata l'idea di creare un menù "a quattro zampe". La serata inaugurale è prevista per giovedì 18 ottobre. Chi verrà con il proprio animale avrà uno sconto del 10% sul proprio piatto mentre per tutti i prossimi giovedì ci sarà il 10% di sconto sul Dog menù per chi verrà a mangiare in compagnia del proprio cane. Accanto alle pietanze, ai cani sarà servita anche una ciotola d'acqua. Su Facebook non sono mancate le polemiche per i prezzi del menù, secondo alcuni troppo elevati, ma l'entusiasmo generale per la nuova iniziativa sembra al momento prevalere. «Sono pronto a dare il benvenuto a tutti gli amici a quattro zampe, non per forza solo cani» conclude scherzosamente Severin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento