rotate-mobile
Attualità Nervesa della Battaglia / Via Brigata Aosta

Nervesa della Battaglia, al via i lavori in via Brigata Aosta e via Brigata Piemonte

Le due strade verranno messe in sicurezza e saranno anche oggetto dell'abbattimento delle barriere architettoniche

A Nervesa della Battaglia è stato dato il via ai lavori di messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche in via Brigata Aosta e via Brigata Piemonte. Si trattava di un intervento necessario per poter garantire l’accesso agevole a carrozzine e anziani. Il progetto esecutivo era stato approvato nel luglio scorso con una delibera della giunta comunale. L’opera, che costerà 140mila euro, è finanziata grazie a fondi regionali e la fine dei lavori è prevista per l’11 dicembre prossimo. Progettista e direttore dei lavori è l’architetto Mauro Gugel, di Valdobbiadene, responsabile unico del procedimento è il geometra Fabrizio Ballarin, del Servizio lavori pubblici del Comune di Nervesa. I lavori sono eseguiti dalla Martini costruzioni generali srl, con sede a Castagnole di Paese.

“Ringrazio pubblicamente tecnici e progettisti – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Nervesa della Battaglia, Ferruccio Rossi -, per aver rispettato con qualche giorno d’anticipo il termine ultimo per l’inizio lavori, scadenza strettamente legata all’erogazione dei contributi. Si tratta di una via importante, in quanto comprende l’antica chiesetta di Sant’Andrea”.

Per quanto riguarda invece i lavori di Ats e Ap Retigas lungo la strada Panoramica, dove Ats sta provvedendo alla sostituzione delle condutture per una lunghezza di 5 chilometri fino a Santa Croce, le ordinanze a singhiozzo di modifica della viabilità emesse dalla Provincia hanno generato qualche equivoco. Sul tema interviene il vicesindaco di Nervesa, Andrea Ceotta: “Non si tratta affatto di lungaggini nei lavori – dichiara -, semplicemente la Provincia, competente su questa strada, emette ordinanze temporanee. Il cronoprogramma previsto, fin dal principio, prevedeva che i lavori iniziassero a giugno e finissero nella primavera 2022, e così sarà, salvo imprevisti. Le ordinanze, limitate nel tempo, stanno consentendo alle due società di realizzare un unico scavo per posare le due differenti tubazioni. I lavori, come previsto, avranno una durata di oltre 8 mesi”.

chiesetta sant'andrea-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nervesa della Battaglia, al via i lavori in via Brigata Aosta e via Brigata Piemonte

TrevisoToday è in caricamento