rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Attualità Centro / Piazzale Duca D'Aosta

De' Longhi Spa, Nicola Serafin nuovo direttore generale

Secondo il cda la nomina di un dirigente interno a supporto dell’operato dell’Amministratore Delegato Fabio de’ Longhi, è la soluzione ideale per il raggiungimento degli obiettivi di crescita nel lungo termine

Il consiglio di amministrazione di De’ Longhi Spa, riunitosi giovedì 22 dicembre, ha approvato la nomina di Nicola Serafin a nuovo direttore generale, con diretto riporto all’amministratore delegato Fabio de’ Longhi, completando così il processo di ricerca di un candidato per il ruolo di amministratore delegato. Nella nuova posizione, dal 1° gennaio 2023, Nicola Serafin avrà le deleghe di ordinaria amministrazione per la gestione del gruppo.

Nicola Serafin è entrato a far parte del Gruppo De’ Longhi nel 2000 dopo esperienze in Danieli SpA e nel Gruppo Benetton. Laureato con lode in Ingegneria meccanica e con all’attivo un Executive Master in Business Administration alla London Business School, Nicola Serafin ha ricoperto ruoli con responsabilità crescenti in ambito tecnico e produttivo fino alla nomina nel settembre 2016 a Chief Operating and Technology Officer, con presidio su tutta la piattaforma di R&D, supply chain, produzione e logistica, oltre ad essere membro dei consigli di amministrazione di varie società del Gruppo. Il curriculum vitae dell’ing. Nicola Serafin – che alla data odierna detiene n. 1.400 azioni De’ Longhi è pubblicato nel sito internet della società. Nelle valutazioni del Consiglio di amministrazione, la nomina di un direttore generale di estrazione interna, a supporto dell’operato dell’Amministratore Delegato Fabio de’ Longhi, rappresenta la soluzione ideale, nell’attuale contesto di business, per garantire il raggiungimento degli obiettivi di crescita e profittabilità di lungo termine nel rispetto dei valori distintivi del gruppo. Il vicepresidente Fabio de’ Longhi era stato nominato amministratore delegato con efficacia dal 1° settembre 2022, a seguito delle dimissioni di Massimo Garavaglia, e l’attuale consiglio di amministrazione, rinnovato lo scorso 20 aprile resterà in carica sino ad aprile 2025 ovvero alla data di approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2024.

I commenti

Fabio de’ Longhi: «La definizione di questa nuova struttura organizzativa rappresenta la soluzione ottimale per assicurare continuità, coerenza e stabilità alla gestione del Gruppo, anche alla luce delle numerose sfide che il Gruppo dovrà affrontare in un contesto che si è rivelato ancora molto complesso. Negli anni, il nostro Gruppo ha saputo dotarsi di competenze tecniche ed organizzative che lo rendono un’eccellenza nella industry e che – ne sono convinto - fanno la differenza in termini di resilienza e crescita futura. Nicola Serafin, che avrà piena responsabilità del business a livello globale, rappresenta un perfetto esempio di questa eccellenza, oltre ad aver sempre mostrato quella passione e dedizione che sono valori imprescindibili della nostra realtà».

«Ringrazio il consiglio di amministrazione - conclude Nicola Serafin - per la fiducia e la stima nei miei confronti. Nel mio nuovo ruolo so di poter contare sul pieno supporto della famiglia de’ Longhi, oltre che su  un’organizzazione e su persone che si sono dimostrate forti, coese ed orgogliose nel raggiungimento della leadership nei nostri segmenti “core”. Ritengo che la determinazione, la motivazione e la capacità dei nostri team siano il presupposto fondamentale per sviluppare il nostro gruppo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De' Longhi Spa, Nicola Serafin nuovo direttore generale

TrevisoToday è in caricamento