Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità Mogliano Veneto

Nidi d’infanzia a Mogliano: il 52% delle famiglie avrà prezzi ribassati

Confermato lo sconto fratelli, che consiste in un -20% dal secondo figlio in poi. Le nuove tariffe costeranno al Comune 25mila euro al mese in più

In occasione del rinnovo della gara per la concessione del servizio socio educativo nidi d'infanzia, la Giunta di Mogliano Veneto ha valutato le modifiche al sistema tariffario fermo ormai dal 2010. Senza l’intervento della Giunta, ci sarebbero stati degli aumenti dei costi derivati dall’aumento dei prezzi di mercato, è stato quindi riparametrato il sistema tariffario utilizzando una funzione che permetta di adeguare la tariffa del nido alla reale situazione reddituale della famiglia.

Sebbene le graduatorie non siano ancora definite, si è comunque potuto appurare che con questo sistema il 52% delle famiglie fruirà di un prezzo del servizio inferiore rispetto ai 380 euro mensili corrisposti fino a oggi. Chiaramente questo sistema ha comportato un aumento dei costi per il Comune, che però è ben lieto di sostenere tale incremento (circa 25mila euro al mese), ritenendo che il servizio vada sostenuto e implementato rendendolo quindi disponibile e più economico a tutte le famiglie moglianesi. In dettaglio, la Giunta ha deciso di erogare alle famiglie contributi dai 114,00 ai 584,00 euro mensili, seguendo gli scaglioni ISEE:

1° scaglione: ISEE fino a € 10.000,00 - tariffa mensile € 130,00

2° scaglione: ISEE da 10.000,01 a 35.000,00 - tariffa mensile variabile da € 130,00 a € 510,00 a seconda dell'ISEE in base a una funzione lineare

3° scaglione: ISEE da 35.000,01 a 50.000,00 - tariffa mensile € 510,00

4° scaglione: ISEE superiore a € 50.000,00 - tariffa mensile € 600,00

È stato poi confermato lo sconto fratelli, che consiste nello sconto del 20% dal secondo figlio in poi. L'orario prolungato è previsto dal capitolato con spesa a carico delle famiglie e sarà attivato sulla base del numero di richieste pervenute al concessionario. Martina Cocito, Assessore alle Politiche Educative, si dichiara molto soddisfatta: “Un grande risultato raggiunto, non solo garantiamo un servizio efficiente ma addirittura riusciamo a renderlo più economico per il 52% delle famiglie nonostante il costo del servizio sia aumentato, mantenendo la parola data ai genitori preoccupati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nidi d’infanzia a Mogliano: il 52% delle famiglie avrà prezzi ribassati

TrevisoToday è in caricamento