rotate-mobile
Attualità Centro

No Green Pass: due manifestazioni a Treviso nel weekend

Sabato 23 e domenica 24 ottobre due nuovi cortei in città a sostegno degli scioperi e dei lavoratori di Trieste: quello di domenica ha già ricevuto l'autorizzazione. Sindaco su tutte le furie

Tre giorni di mobilitazioni in centro a Treviso: non solo lo sciopero per il clima organizzato dai ragazzi di "Fridays for future" venerdì 22 ottobre, sabato e domenica in centro città torneranno anche i manifestanti del movimento "No Green Pass" per ben due cortei in segno di vicinanza ai lavoratori di Trieste. 

Sabato 23 ottobre il primo dei due appuntamenti, a partire dalle ore 16, in Piazza dei Signori. Dopo una serie di manifestazioni al Parco Ali Dorate di Monigo, i manifestanti "No Green Pass" hanno deciso di tornare ad occupare il centro storico del capoluogo. Domenica 24 ottobre è in programma il corteo principale con ritrovo in Via Roma, davanti alla Palla in ferro battuto, a poca distanza dalla stazione delle corriere. Da lì il corteo si snoderà tra le vie della centro fino a raggiungere, alle 17.30, il Bastione San Marco, in zona Porta SS. Quaranta, sulle Mura cittadine. Da qui interverranno gli organizzatori della manifestazione che terranno i loro interventi a supporto dei lavoratori di Trieste, spiegando le loro posizioni contrarie all'obbligo di Green Pass nei luoghi di lavoro. La manifestazione ha già ricevuto l'autorizzazione dalla Prefettura, un aspetto che preoccupa non poco il sindaco di Treviso, Mario Conte. Proprio per domenica 24 ottobre, infatti, il Comune aveva annunciato la nuova "domenica ecologica" con il divieto di accedere in auto dentro le Mura L'arrivo di migliaia di manifestanti "No Green Pass" rischia ora di mandare in tilt il centro storico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Green Pass: due manifestazioni a Treviso nel weekend

TrevisoToday è in caricamento